Blog
comment 1

5 itinerari insoliti con i bambini

itinerari

5 itinerari fuori dal comune con i bambini

Costa di Cusa, Sicilia. E’ uno degli itinerari fuori dalle mete turistiche che vi vogliamo suggerire, idele per chi vuole sfuggire dalla ressa estiva. Da Campobello di Mazara al centro storico di Mazzara del Vallo, per passare dai templi di Selinunte alla costa degli Etruschi ad Agrigento, solo per citare alcune delle possibili tappe. Questo itinerario noi lo abbiamo fatto la scorsa estate e qui puoi trovare tutte le informazioni utili per organizzare un viaggio in Sicilia sulla costa occidentale


Via Francigena, Siena. Un tuffo nella storia, grazie a un trekking urbano organizzato dall’ente del turismo. Una balia medievale accoglie i baby pellegrini che vengono portati alla scoperta della Via Francigena tra giochi, letture animate e merende divertenti. E’ una maniera di vivere diversamente la citta’, fuori dagli schemi 🙂 Qui trovate il racconto di Sara con tutte le indicazioni per organizzare una viaggio a Siena con i bimbi

Isola di Capo Rizzuto, Calabria. La riserva marina piu’ grande d’Italia con i suoi 15.000 ettari, caratterizzata da una flora e da una fauna rigogliosa, da spiagge bianchissime e da una natura selvaggia e incontaminata. E’ una zona della Calabria, molto particolare, dal fascino mediterraneo, dal profumo salmastro e puro, impossibile non innamorarsene. Qui trovate il nostro racconto per approfondire dove abbiamo alloggiato a Isola di Capo Rizzuto.

Foresta Umbra, Puglia. Un Gargano che non ci si aspetta, un Gargano verde, folto, che profuma di pino marittimo. Un Gargano fatto di sentieri ombrosi e di zone dove fare il pic nic, distanti dalla folla estiva e dal rumore della civilta’. Siamo rimasti a bocca aperta, leggete qui!

Piramidi di Zone, Valle Camonica. Guglie altissime sulle quali sono posati dei strani cappelli di pietra, chiamate anche fate di pietra, sono uno dei posti piu’ magici d’Italia da visitare con i bambini. Per vederle basta entrare nella riserva (non ci sono biglietti d’ingresso) e con un semplice percorso ci si trova davanti a queste maestosità rimanendo stupefatti!

 

 

 

1 Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.