Blog
Leave a comment

11 cose che rendono uniche le Isole Aland

isole aland finlandia

Finlandia, 11 cose che rendono uniche le Isole Aland

Le isole sono sempre qualcosa che incuriosisce. Sono una destinazione che mi attrae quasi sempre. Sarà qualcosa che è rimasto dentro dall’infanzia, ogni isola sa di isola che non c’è dentro di me. E’ così che quando abbiamo cominciato a progettare il viaggio alle Isole Aland un pizzico di eccitazione si è aggiunta alla consueto desiderio di partire e scoprire cose nuove. Ora che siamo qui ci rendiamo conto che l’eccitazione era motivata, un luogo speciale con alcune particolarità che lo rendono unico.

Un’infinità di Isole Aland

Quanto pensi ad un’arcipelago ti immagini un gruppo di isole, ma non così folto. Le Isole Aland sono più di 6.700, solo quelle che hanno un nome, ce ne sono altre 20.000 che sono poco più di uno scoglio. Affiorano ovunque, dai semplici massi arrotondati (le rocce più antiche del mondo) che sbucano dall’acqua, alle isole di una certa ampiezza, un labirinto infinito che crea un paesaggio straordinario e bellissimo.

Alle Aland il sole che non tramonta mai

D’estate praticamente il sole non tramonta mai da queste parti. C’è sempre luce alle Isole Aland, anche quando è notte profonda. All’inizio ti scombussola un po’ questa cosa, poi apprezzi questa diversità come un plus.

La vita cresce sulle rocce più antiche del mondo

Alle Isole Aland ti rendi conto di quanto la vita sia forte. Qui il terreno è costituito prevalentemente da roccia, graniti e simili. Su uno strato sottilissimo di terra cresce invece l’erba, gli arbusti e gli alberi a formare intere foreste. La vita nasce da pochissimo o da nulla e crea tutta questa bellezza.

Le chiese fortezza alle Aland

Le chiese sono una delle principali attrazioni dell’arcipelago. Realizzate in pietra sono un simbolo, un punto di riferimento anche storico. Erano il luogo dove ci si proteggeva dagli invasori, tanto che il campanile assomiglia più ad una torre fortificata. All’interno si scopre la magia degli arredi in legno, le scalette che conducono al soppalco con l’organo, pure un modellino di nave appeso al soffitto. Fuori un piccolo cimitero con le piccole lapidi ordinate che ho difficoltà a descriverlo bello, ma di fatto è così.

Mangiare nell’arcipelago

Queste isole sono in mezzo tra la Svezia e la Finlandia, risentono perciò di entrambe le influenze, oltre che di quella delle vicina Russia. Abbiamo trovato a tavola la marmellata di mele e carote a colazione o quella di mirtilli sulle polpette cotte nel latte. La caraffa di the o caffè sempre a disposizione, i gamberi ovunque. Tipicità che rendono unica l’esperienza del viaggio.

Affittare un’isola alle Aland

Ci sono così tante isole che alcune hanno solo un cottage e ci puoi passare una notte. Una specie di Robinson del nord. L’abbiamo provata ed è stata un’esperienza che non dimenticheremo.

Il Supermercato

Nelle zone più distanti dalla cittadina di Mariehamn, il supermercato è il centro dell’isola, fa anche da posta, farmacia e banca. Trovi di tutto, dalle medicine alla ferramenta. C’è anche la pompa di benzina, una pompa, è sufficiente.

La quiete

Qui è tutto calmo, alle 9.30 di sera non c’è in giro anima viva, neppure nelle destinazioni turistiche. La magia della natura si riflette anche sulle persone. E’ un luogo dove piano piano rallenti e ti adegui ai ritmi della natura. L’acqua placida della baia, il vento che soffia tra gli alberi, le nuvole che passano il cielo azzurro. Entri in una nuova dimensione, che sei un adulto o un bambino. Una dimensione naturale.

Aland, non città ma isole

Usciti da Mariehamn non ci sono più città, ci sono solo isole. I centri indicati sulle mappe sono praticamente gruppi di case, talvolta edifici sparsi. I nomi sulla cartina stradale indicano l’isola principale, poi devi cercare l’indirizzo. Ci sono due strade importanti, la 1 e la 2. Un mondo tutto nuovo, tutto da scoprire.

La gente delle Isole Aland

Ci tiene la gente qui alla propria terra (bandiere in ogni casa), parlano Svedese, appartengono alla Finlandia ma sono e si sentono indipendenti. Più internazionali di così!

 

I paesaggi delle Isole Aland

Fortunatamente non ci sono più i rullini delle foto. Ne avrei consumati parecchi. La magia del paesaggio è unica su queste isole, e cambia ad ogni 100 metri. Foreste, prati, coste sabbiose e rocciose, animali che vivono il libertà tra migliaia di isole e isolotti. La natura è protagonista, sempre, pochi luoghi hanno questa capacità di espressione.

Aland si scrive Åland, nel testo abbiamo semplificato 🙂 Per ulteriori informazioni turistiche il sito di riferimento in inglese di VisitAland è questo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.