Blog
Leave a comment

10 viaggi per le famiglie per i ponti di primavera

Parigi con bambini

Appena finita l’estate ma sentite già il richiamo della primavera? Avete voglia di viaggiare e scoprire luoghi nuovi ma avete troppe idee e tutte un po’ confuse. Noi vi facciamo sognare parlandovi di mete che dovrete assolutamente tenere a mente quando programmerete il vostro prossimo viaggio.

offerte viaggi gruppo vacanze bambini

OLANDA

Un paese dove muoversi con i bambini risulta semplice. Accogliente, pieno di colori e luoghi a misura di famiglia. Difficile farvi una lista di cose da vedere perchè sarebbe infinita ma ecco alcuni spunti. Ad Amsterdam fermatevi al Nemo, il più grande centro scientifico dell’Olanda dove potrete sperimentare in prima persone. La struttura è stata disegnata da Renzo Piano e ricorda una nave; il tetto è costruito in modo tale che si possa accedervi facilmente e godere del panorama sul porto, tutte le informazioni su http://www.nemosciencemuseum.nl. Sempre ad Amsterdam trovate il Micropia, dopo la visita a questo particolarissimo museo il mondo dei microbi non avrà più segreti per voi. A Rotterdam non perdetevi il museo marittimo che vi accoglierà con sale interattive ma soprattutto potrete visitare delle navi ancorate in modo permanente, tutte le informazioni su http://www.micropia.nl

amsterdam centro
Le case dui canali della città di Amsterdam

Lasciate le città immergetevi nella pace e tranquillità del piccolo paese di Giethoorn; da visitare a piedi, in bicicletta o in barca lungo i suoi canali per ammirare le abitazioni con i tetti di paglia. Da fare assolutamente una passeggiata lungo i campi di tulipani al paco botanico di Keukenhof, considerato il più grande parco di fiori a bulbo del mondo e uno dei luoghi più fotografati in assoluto. Il parco è aperto dall’inizio della primavera fino al 21 marzo. Tutte le informazioni su http://keukenhof.nl. Scopri il nostro tour per famiglie nei Paesi Bassi di primavera!

FIANDRE – BELGIO

Se state scegliendo una meta per la primavera non potete non prendere in considerazione le Fiandre, splendida regione a nord-ovest di Bruxelles. Ci andremo con bambiniconlavaligia in questo tour per famiglie di primavera! Quattro le città da non perdere, partiamo da Bruxelles dove vi accoglierà la Grand Place, una delle piazze più belle al mondo, qui potrete ammirare la torre civica alta 96 metri e le Case delle Corporazioni. Al parco Heysel visitate l’Atomium una struttura costruita per l’Expo del 1958; formato da 9 sfere, rappresentano gli atomi di una molecola di cristallo di ferro, 6 sono aperte al pubblico e collegate tra loro da scale mobili. Per una giornata all’aperto fate una camminata a Mont des Arts che si trova tra il centro e il quartiere reale, dai giardini si può ammirare la città e qui sono concentrati i principali musei.

bruxelles con i bambini

Altro luogo da visitare è Bruges, città dal fascino antico con le case in mattoni e i vecchi ponti. A pochi minuti da Bruxelles vi consigliamo di visitarla con un giro in battello tra i piccoli canali che la attraversano. Ecco una lista delle cose da non perdere: il Markt con le botteghe di pizzi e merletti, il Beghinaggio come luogo di preghiera e meditazione ed infine il lago d’Amore. Altra tappa da mettere in lista è Gand, città natale di Carlo V. Importante città portuale attraversata dai canali, tra i più importanti quello di di Lys. Da visitare la chiesa di San Michele e il Beffroi di Gent che è una delle tre torri campanarie che dominano il centro storico, le altre due sono quella della cattedrale di San Bavone e quella della chiesa di San Nicola.

Finiamo la visita alle Fiandre passando per Anversa, porto principale del Belgio che conserva intatto il suo fascino medievale. Visitate la cattedrale di Nostra Signora, edificio gotico visibile da ogni angolo della città; la Het Steen con la fortezza sul fiume Schelda e perdetevi a Grote Markt la piazza del mercato che racchiude il centro della città.

LONDRA

Capitale cosmopolita e ricca di storia, Londra non poteva mancare nelle nostre 10 destinazioni preferite per i ponti di primavera. Iniziamo la nostra visita con il Big Ben e il Palazzo di Westminster sede delle due camere del parlamento. Vicino trovate la London Eye, la ruota panoramica da cui ammirare l’intera città. Voglia di shopping e vita mondana vi portano a visitare la turistica Oxford Street o la più raffinata Covent Garden. Fate un regalo ai vostri bambini portandoli a Hamleys, il negozio più famoso del mondo, oppure ai grandi magazzini Harrods.

londra con la famiglia

Ricordatevi che Londra si associa anche a Harry Potter. Se siete amanti del piccolo mago non perdetevi gli Warner Bros, studio tour London-the making of Harry Potter, prenotate i biglietti con transfer in anticipo oppure venite con noi al tour del ponte del 1 maggio!

MONACO E LA STRADA ROMANTICA

Un viaggio che vi farà innamorare dei piccoli paesi che sembrano uscire dalle favole. Si parte da Monaco, ricca di vita e storia. A Marienplatz troverete i principali edifici storici della città e il famoso carillon di Glockenspiel formato da 43 campane e 32 statue, suona e si muove due volte al giorno d’inverno e tre in estate. Il birrificio Hofbräuhaus è il locale storico della città e qui troverete lo stile di vita bavarese.

Lungo la strada romantica si toccano due paesini che sembrano usciti dalle favole: Füssen e Rothenburg ob der Tauber. Entrambi si visitano facilmente a piedi e troverete piccoli negozi di artigianato che meritano assolutamente una sosta. Per i bambini suggeriamo almeno una mezza giornata a Legoland dove troverete attrazioni adatte a grandi e piccoli.

mangiare wurstel a monaco con i bambini

Altro luogo assolutamente affascinante è il castello di Neuschwanstein che è stato preso come modello nel film d’animazione La bella addormentata nel bosco. Circondato da un grande parco, per accedervi si deve percorrere a piedi una salita di circa 20 minuti o in alternativa si può prendere il bus o il più romantico calesse trainato da cavalli. Dalla cima della montagna il panorama si apre su tutta la vallata.

Prima di rientrare a casa rilassatevi alle terme di Erding, sono il più grande stabilimento termale d’Europa. Potrete scegliere tra idromassaggi, diverse piscine, angoli relax, decine di saune e scivoli fantastici. Questa attrazione fa parte del nostro tour di primavera in Baviera.

TERME IN SLOVENIA E CROAZIA

Avete poco tempo e volete solo rilassarvi? Le terme di Olimia (dove potete usare il codice sconto del 5% BAMBINI per le richieste via email) o Lasko, in Slovenia, sono perfette per la famiglia. Immersi nella verde campagna troverete piscine con scivoli per i più grandi ma anche giochi e spruzzi per i più piccoli. Sale giochi ma anche aree dedicate solo agli adulti per rilassarsi. Saune e trattamenti non mancano come anche il cibo nel fornitissimo buffet. Potete approfittare per visitare la bellissima capitale, Lubiana; lungo il fiume che l’attraversa troverete i caffè all’aperto che animano la città mentre dalla cima del castello, raggiungibile in funicolare godrete di una vista spettacolare.

le piscine per le famiglie alle terme
Le terme di Olimia zona family relax

Altre terme che vi consigliamo sono quelle di Tuhelj, in Croazia dove potete usare il codice sconto del 5% BAMBINI per le richieste via email. Anche qui troverete una vasta gamma di piscine e trattamenti oltre ad una nuova sala giochi con scivolo. Vicinissime a Zagabria dove potrete godervi una passeggiata tra le sue vie che si contraddistinguono per l’architettura austro-ungarica. Da non perdere St. Mark’s Church la grande chiesa cattolica in stile medievale risalente al XIII secolo.

piscine olimia

PARIGI

Parigi è una città ricca di storia e cultura, visitarla tutta è quasi impossibile. I punti da non perdere sono la Torre Eiffel, la Cattedrale di Notre Dame e l’Arco di Trionfo, il Museo del Louvre lo eviterei se ci sono bambini piccoli perché molto grande ma merita una visita anche solo per ammirare la piramide di vetro nel grande piazzale esterno. Oppure selezionate degli highlights e fate una visita più veloce. Perdetevi tra i tanti caffè che popolano le vie e per fare felici i vostri figli abbinate la città con una gita a Disneyland. Raggiungibile anche con i mezzi pubblici vivrete un esperienza unica per grandi e piccoli con attrazioni e spettacoli dai mille colori. Il Tour per il ponte del 25 aprile Disneyland e Parigi è già confermato!

la sfilata al parco di parigi

PORTOGALLO

Visitare il Portogallo non vuol dire solo fermarsi a Lisbona ma anche vedere il sito Unesco di Sintra, Cascais ed Ericeira. I saliscendi delle vie della capitale e le sue case colorate vi conquisteranno, il cuore pulsante e Baixa ma da non perdere anche il Museo della scienza perfetto per i bambini che sono liberi di sperimentare, il grande acquario e le rovine della chiesa gotica del Carmo distrutta dal terremoto del 1755. Un giro con il famoso tram 28 e la visita alla statua del Cristo Re non possono mancare. Facilmente raggiungibile anche Capo Roca, il punto più occidentale d’Europa.

BARCELLONA SPAGNA

Barcellona è un’altra città piena di vita e di calore, vi sentirete come a casa tra le bancherelle dei sui mercati. Con il bus turistico avete la possibilità di salire e scendere in prossimità delle attrazioni più importanti. Il posto ideale per una colazione è tra le tante pasticcerie del quartiere Gotico; la Rambla invece è la via principale con bar all’aperto, artisti di strada e il famoso Mercatodella Boqueria. Nel punto in cui la Rambla raggiunge il maresi trova il punto panoramico di Colom da dove si può ammirare la città dall’alto. Da non perdere assolutamente la Sagrada Familia, il bus turistico ferma proprio davanti. Se viaggiate con bambini piccoli vi consigliamo una visita all’acquario e di prendere la funicolare che porta fino alla montagna di Tibidabo, dove si trova il luna park di Barcellona.

MAROCCO

Il Marocco è rimasto nei nostri cuori con i suoi colori e profumi. Marrakech e le città berbere, i colori della kasbah, i dromedari, il deserto e la notte trascorsa in tenda sotto migliaia di stelle ed infine le montagne dell’Atlante sono indimenticabili. Marrakech ha un souk con botteghe artigianali di grande qualità ma soprattutto non potete perdervi una cena in Piazza Djemaa El Fna dove si mangia assieme ai locali in un’atmosfera incredibile, tra fumo e profumi, spettacoli di incantatori di serpenti e cantastorie. Circondata da tanti caffè potete ammirare la trasformazione della piazza tra giorno e notte sorseggiando una bevanda dalle terrazze. Hai già visto il nostro tour in Marocco di Pasqua?

africa sahara
Sulle dune del Sahara in Marocco

CATANIA E L’ETNA

La Sicilia è ricca di storia e luoghi incantati da scoprire, noi vi consigliamo Catania perché raggruppa più sfaccettature di questa realtà italiana. Le sue architetture barocche sono state dichiarate Patrimonio dell’Umanità, da non perdere Castello Ursino, Villa Bellini con uno dei parchi principali della città, il Duomo di Catania e una passeggiata lungo la Via Etna. Altra caratteristica di Catania sono i coloriti mercatini tra cui la Peschiera di Catania dove si può scegliere e mangiare direttamente sul posto il pesce pescato, il mercato si raggiunge salendo una scalinata di roccia vulcanica.

Andare a Catania vuol dire anche ammirare da qualsiasi angolo della città il maestoso Etna. Gite giornaliere vi porteranno alla scoperta di questa meraviglia naturale, tra le varie opzioni si può prendere la funivia e poi fare un giro a piedi o prendere i pulmini; ci sono anche tour privati in jeep. Calpestare la lava e osservare il paesaggio lunare sarà qualcosa che rimarrà nei cuori di grandi e piccoli.

LE DESTINAZIONI DA NON PERDERE PER I PONTI DI PRIMAVERA

Viaggiare è sempre un momento di crescita personale, se volete vivere un esperienza unica con altre famiglie alcune delle destinazioni che vi abbiamo proposto sopra le troverete anche nella pagina dedicata ai viaggi di gruppo per famiglie con bambini e ragazzi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.