Blog
comments 2

10 tappe in Friuli Venezia Giulia con bimbi

friuli venezia giulia con bimbi

Friuli Venezia Giulia con bimbi in 10 tappe

Benvenuti in Friuli Venezia Giulia, questa piccola regione del nord-est d’Italia che accomuna destinazioni di mare, pianura, collina e montagna, tutto facilmente raggiungibile senza lunghi tragitti in auto. Sono nato in questa regione, ho voluto così creare un itinerario di 10 tappe da non perdere, 10 luoghi speciali adatti anche alle famiglie. L’itinerario nel Friuli Venezia Giulia con bimbi è libero, nel senso che non c’è un limite di tempo, io suggerisco almeno 3 giorni e 2 due notti, ma una giornata in più sarebbe il top per evitare di correre ed avere il tempo di gustarsi con calma il territorio.

Comincio da Trieste, esattamente dal Castello di Miramare è la prima tappa di questo viaggio. Dimora principesca dell’Arciduca Massimiliano d’Austria, è costruita su uno sperone roccioso sulla riva del mare dal quale guarda la città, distante solo alcuni km. La pietra bianca d’Istria con la quale è realizzato mette in risalto questo bellissimo castello, bellissimo anche il parco che lo circonda dove vedere piante e alberi provenienti da tutto il mondo. Ai bambini i castelli piacciono quasi sempre, da non mancare la sfinge sul molo e la piazzola dei cannoni.

miramare

Castello di Miramare

La seconda tappa è sempre a Trieste, ma questa volta ci spostiamo sul Carso per andare a visitare una delle più grandi cavità turistiche al mondo: la Grotta Gigante. Si scende partendo da uno stretto pertugio nella roccia sino all’enorme cavità lungo un percorso a gradini (no passeggini quindi) per poi risalire lungo un percorso più morbido. Un imperdibile spettacolo della natura fatto di stalattiti e stalagmiti. Leggi anche Trieste con i bambini.

Per dormire a Trieste ti suggerisco l’Urban Hotel, è dietro a Piazza Unità, la grande piazza affacciata direttamente sul mare, e dispone anche di camere familiari.

Uscendo da Trieste merita uno stop a San Giovanni di Duino, poco prima di Monfalcone, per dare un’occhiata alle Bocche del Timavo. E’ qui che il Timavo sgorga dopo 40km di percorso interrato, uno dei più lunghi fiumi sotterranei in ambito carsico. E’ una tappa suggestiva, il luogo era già conosciuto e popolato dagli antichi Romani, sul posto anche una chiesa costruita e ricostruita sulle rovine di antichi templi pagani. L’acqua sgorga direttamente dal terreno, quando le piogge sono state abbondanti la portata dell’acqua è veramente impressionante. Carinissima anche la vicina chiesa di San Giovanni in Tuba.

foci timavo

Solo qualche km verso ovest e si arriva facilmente a Palmanova, anche detta la città stellata, terza tappa di questo tour. Deve questo appellativo al fatto che è un esempio unico di architettura militare della fine del ‘500, una vera città fortezza con una serie e controserie di bastioni e fossati la cui forma ricorda appunto quella di una stella. Fantastico perdersi tra baluardi, cavalieri, lunette, rivellini e false porte.

Palmanova - foto Sergio Loan

Per arrivare ad Aquileia c’è da scendere verso sud solo di qualche km. L’antica città romana, una delle più importanti in Italia, vi aspetta con la Basilica ed i resti della città. Bellissimi i mosaici della grande chiesa ma anche quelli delle ville romane e tanto spazio per lasciar muovere i bambini. Da vedere anche il Museo Archeologico.

friuli venezia giulia con bimbi

Aquileia

Visitare Cividale. Carinissima cittadina ai piedi dei colli del Friuli Orientale. Da non perdere il Ponte del Diavolo, Il Museo Archeologico Nazionale e il Tempietto longobardo. Una tappa da non perdere nel tour Friuli Venezia Giulia con bimbi.

Pedalare a Grado. Grado è un’isola, anche se non sembra, però di fatto per raggiungerla si passano due ponti, o a est o a ovest. E’ una località di mare con una grande spiaggia, un piacevolissimo centro storico, che ricorda tramite la sua tessitura urbana i tempi della città romana, ma soprattutto ci sono diverse piste ciclabili adatte a tutta la famiglia, percorsi accessibili che arrivano sino nel cuore della laguna attraverso scenari indimenticabili.

ciclabile grado

La ciclabile a Grado

Laghetti di Fusine. Due laghetti alpini di inusitata bellezza e acqua color del turchese, vicino a Tarvisio e ai confini con l’Austria e la Slovenia. Se ti va fa di fare qualche km in più merita l’escursione. Per alloggiare qui il suggerimento è l’Hotel Il Cervo con piscina e sala giochi per i bambini. Sulla strada fermati a visitare Gemona del Friuli, il centro storico del borgo merita, e Venzone, cittadina medioevale.

Spiaggia e divertimento a Lignano Sabbiadoro. Il nostro tour in Friuli Venezia Giulia non può finire che qui, la destinazione di mare più frequentata. Tante spiagge, diversi parchi dei divertimenti, tra i quali il Parco Zoo di Punta Verde, l’Aqua Splash a Lignano, Gulliverlandia e Parco Junior in centro. Un gelato sulla rotonda di Sabbiadoro completa la vacanza, magari pensando a quando tornare ad esplorare il Friuli Venezia Giulia con bimbi 🙂

guida lonely FVG

Giuda FVG

Questi sono alcuni spunti per il tuo viaggio in famiglia in Friuli Venezia Giulia. Per programmare la tua visita la guida Lonely Planet della regione è un ottimo strumento per scoprire anche i più piccoli dettagli. L’aeroporto di riferimento in regione è quello di Trieste – Ronchi dei Legionari, cerca un’offerta su skyscanner.it

2 Comments

  1. Avatar
    Roberto Presotto says

    Ciao Fabio, molto belle le Tue proposte.
    Sono Roberto e abito a Zoppola di Pordenone.
    Mi piacerebbe confrontarMi con Te in merito ad un Progetto che sto portando avanti.
    Quello che proponi va nella direzione di quello che Io sto offrendo.
    Se Ti va possiamo incontrarCi.

    • bambiniconlavaligia
      bambiniconlavaligia says

      Ciao Roberto, grazie per avermi scritto, ti chiedo cortesemente di mandarmi una email a info@bambiniconlavaligia.it magari con un tuo recapito telefonico e ti ricontatto a breve. Grazie. Fabio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.