Blog
comments 11

10 motivazioni per viaggiare con bambini

viaggiare con bambini

Viaggiare con bambini, quali sono le ragioni che mi hanno spinto a farlo

Molti ci chiedono perché viaggiare con bambini,  ogni volta raccontare i motivi che ci spingono a partire per un viaggio con i bambini non e’ semplice, soprattutto se l’interlocutore non ha figli. I miei bambini sono nati con la valigia dietro la porta, pronti per una nuova destinazione, così ho messo nero su bianco i motivi che mi spingono a concepire il viaggio solo in formato family, e perché i miei bimbi (e pure noi come scoprirete nel testo) ci possiamo chiamare, a gran voce, bambiniconlavaligia.

Per farli sentire cittadini del mondo. Ognuno di noi vive in un suo piccolo mondo fatto di tante abitudini, usi e costumi. Partire e scoprire cose c’e’ oltre il confine della nostra normale vita quotidiana, vuol dire fargli conoscere il mondo e farli sentire parte di esso.
Viaggiare con bambini è conoscere e rispettare l’ambiente che ci circonda, conoscere la storia delle varie civiltà, conoscere il prossimo senza alcun timore, ma solo con la consapevolezza di essere se stessi.

Per insegnare loro la tolleranza. Conoscere culture diverse e giocare con i bambini di tutto il mondo per loro sara’ naturale, tanto da capire che nessuno e’ diverso ma siamo tutti amici.
E dagli amici si puo’ solo imparare cose nuove, cose belle! Non c’e’ differenza di razza, colore o religione, i bambini sono bambini indipendentemente dal luogo in cui vivono.

Per vivere il viaggio con il loro entusiasmo, solo i bambini sono capaci di rimanere a bocca aperta, di essere impazienti di vivere per una nuova esperienza, di ridere di pancia quando c’e’ bisogno. Questo e’ l’entusiasmo che mi trasmettono ad ogni nostra partenza i miei bimbi. Per questo, abbiamo fatto un passo indietro, oggi ci sentiamo tutti e quattro dei bambiniconlavaligia

Condividere emozioni, essere felici se loro sono felici, piangere se loro sono tristi. In viaggio queste emozioni volano veloci, come volano veloci gli attimi che scandiscono quella partenza.

Viaggiare con bambini è conoscere culture diverse, scoprire usi e costumi diversi, capire che ogni essere umano ha delle sue abitudini alimentari, comportamentali, di vestiario, tipico della zona in cui vive. E che il rispetto passa attraverso la conoscenza di tutto questo.

Divertirsi! Se viaggerete da soli difficilmente  visiterete tutti parchi tematici del mondo, invece e’ probabile che ad ogni viaggio family friendly abbinerete una super attrazione per renderli felici, e non renderà felice solo loro 😉

Per fargli imparare le lingue. La voglia di interagire con il bambino straniero che si troveranno di fronte li stimolera’ ad utilizzare il suo stesso linguaggio per comunicare. Capiranno che studiando le lingue potranno comunicare con tutte le persone del mondo.

Viaggiare con bambini perche’ tenendosi per mano le difficolta’ possono essere superate. Un ritardo di un aereo, come una prenotazione non andata a buon fine potrebbe essere fonte di stress, ma se ci sono loro ad accompagnarci nel nostro viaggio lo stimolo a risolvere il problema sara’ piu’ forte della frustrazione provata per la difficoltà.

Per insegnarli a vivere con poche cose. In viaggio non ci si porta tutte le comodita’ che solitamente siamo abituati ad avere a casa, cio’ nonostante si vivono bene quei giorni anche con poche cose, con il minimo indispensabile

Perche’ per me la famiglia e’ tutto, e con i miei bimbi voglio condividere tutto il mio percorso di vita!

Questi sono i motivi che mi spingono a viaggiare con bambini, ed i vostri? Lasciate il vostro commento!

11 Comments

  1. Avatar
    Mamma in città says

    Hai ragionissimo! Anch’io amo viaggiare e avevo dedicato un post a noi “mamme viaggiatrici”

  2. Pingback: Aereo con cane, consigli di viaggio - bambiniconlavaligia

  3. Avatar
    carlo says

    Ciao! Complimenti davvero per il tuo articolo: amore ad ogni rigo! Condivido pienamente e, anche se non possiamo viaggiare per ora, voglio ribadire quanto siano importanti e forti le motivazioni e le emozioni che ci arrivano dai nostri figli…
    Un saluto da La Fattoria di Morgana!

  4. Avatar
    Tamara says

    Ciao,
    anch’io adoro viaggiare e se non fosse per le difficoltà economiche avrei sempre la valigia pronta dietro la porta. Con mio marito e il mio piccolo di 2 anni e mezzo, quando riusciamo, facciamo dei viaggi anche solo weekend. Abbiamo visitato una parte della Croazia in Agosto, un weekend a Dublino e questo week partiremo per Praga…. 🙂

    • bambiniconlavaligia
      bambiniconlavaligia says

      Ciao Tamara, perché non racconti per bambiniconlavaligia.com una di queste vostre avventure familiari?

  5. Avatar
    Federica says

    Concordo in tutto e per tutto. Tornati da un viaggio iniziamo a programmarne un altro! Carlotta, 4, e Linda, 15 adorano viaggiare e anche se le mete esotiche che sognano sono per ora irraggiungibili, ci si accontenta di qualcosa più vicino a casa! Ogni volta la solita discussione per chi si siede vicino al finestrino sull’aereo, ma per il resto l’atmosfera familiare rilassata che si vive in vacanza, seppur i ritmi intensi, è unica.

  6. Avatar
    Cristina says

    Perchè viaggiare con i bambini permette di scoprire la bellezza delle cose semplici!
    Vuoi mettere gustare un gelato su una sdraio al sole dopo aver camminato per ore sulle coste della Bretagna?
    O un panino in cima ad una montagna dopo aver faticato per salire?

    • bambiniconlavaligia
      bambiniconlavaligia says

      Verissimo Cristina, ci sono cose che non hanno prezzo, anche le più semplici quando viaggi in buona compagnia!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.