Consigli
Leave a comment

10 oggetti indispensabili per viaggiare

gli indispensabili per viaggiare

Ci sono degli oggetti, accessori, ma anche dei capi d’abbigliamento, senza i quali non partiremmo mai. Tutti abbiamo le nostre piccole abitudini, alle quali abbiamo difficoltà a rinunciare, così ogni volta che c’è da fare la valigia per un nuovo viaggio le prime cose che mettiamo in valigia e che non lasceremmo mai a casa sono sempre le stesse. Io e Giulia abbiamo i nostri oggetti, quelli dai quali non ci separiamo mai, qualsivoglia sia la destinazione, al caldo o al freddo, ma eravamo curiosi di sapere anche cosa ne pensano gli altri. Abbiamo fatto così un sondaggio tra gli appassionati di viaggi che condividono con noi questa passione attraverso le pagine del nostro blog per capire quali sono gli indispensabili per viaggiare, e questo è quello che ne è venuto fuori!

Quali sono le cose da portare sempre in viaggio?

Al primo posto, ma non sappiamo se si tratta di una cosa positiva o meno, stravince su tutti il cellulare. Quasi tutti non partirebbero per un viaggio senza questo prezioso e forse fastidioso compagno di viaggio. La motivazione principale riteniamo siano le foto, ormai se ne fanno di ottima qualità anche con il telefono e le persone non vogliono rinunciarci, poi sullo smartphone abbiamo un pezzetto della nostra vita, i numeri di telefono, le mappe, gli appunti di Keep. I più fortunati magari possono anche avere due SIM sullo stesso apparecchio, così spengono il lavoro e accendono solo la vacanza! Ottimo anche per la sicurezza, per non perdersi con Google Maps e tante altre APP indispensabili per viaggiare.

Noi ci aggreghiamo a questo folto gruppo e confessiamo che non partiamo mai senza cellulare in valigia, spesso in mano :). Foto, filmati e post sui social sono principalmente le ragioni che ci spingono a non lasciarlo mai a casa, il nostro LG G6 è praticamente il quinto e sesto componente di viaggio.

Inaspettatamente i nostri amici viaggiatori mettono sempre in valigia la reflex, non pensavamo si usi ancora così tanto ma è un secondo posto di tutto riguardo. Quando se non in vacanza è il momento giusto per fare gli scatti migliori, per dedicarsi adeguatamente alla passione della fotografia. Evidentemente è qualcosa che condividono tante persone, uomini e donne, e scelgono di mettere in valigia la propria reflex, a discapito del peso e dell’ingombro. Io (Fabio) uso partire con la mia Nikon D5200, una semplice DLSR con obiettivo 18-55mm ma che mi regala però belle soddisfazioni. Magri trovi una bella offerta per il Black Friday!

gli indispensabili per viaggiare

Alcuni oggetti indispensabili che partono con noi

Quali sono gli indispensabili per viaggiare dalla quarta posizione in giù

La guida! E chi parte senza la guida turistica? La Lonely Planet pare sia la più amata ma anche Marco Polo, Mondadori e altre, perché no. Il viaggiatore si sente perduto senza guida cartacea anche nell’era di internet, sarà che il telefono rimane senza batteria e la guida tradizionale no, sarà che il rumore, la sensazione di passare le pagine tra le dita è qualcosa di irrinunciabile ma di fatto chi parte non parte senza di lei. Noi usiamo principalmente Lonely Planet e Marco Polo, Dumont e Rough in qualche caso.

Un libro da leggere se lo portano via tanti viaggiatori. Si presta bene all’aeroplano, alla spiaggia e perché no pure la sera, prima di dormire, le abitudini sono abitudini anche quando si dorme fuori casa. Io prediligo leggere in viaggio dei gialli, Mondadori solitamente, quello che ho in valigia ora si intitola, Tutto quel rosso.

Quinto posto meritato per gli occhiali da sole, magari come buon auspicio per le previsioni meteo di viaggio. Effettivamente sono un accessorio quasi indispensabile, specie se parti per destinazioni come Creta o Gran Canaria, meglio metterli in zaino il giorno prima di partire per evitare di lasciarli a casa quando si esce e magari il tempo è coperto.

Quaderno per gli appunti, carta di credito e marito, seguono a ruota. Bella l’idea del taccuino che richiama atmosfere di viaggio passate, i Moleskine in genere sono quelli più usati ma anche versioni meno brandizzate. La carta di credito o debito è indispensabile direi, anche per prelevare all’estero al bancomat che è solitamente il tipo di cambio più conveniente. Il marito l’ha votato qualcuno, ma dopo il quaderno degli appunti, simpatica sta cosa!

Ci sono poi una lista di cose, oggetti che hanno avuto un punteggio più basso tra le preferenze dei viaggiatori, ma meritano comunque attenzione anche perché riflettono esigenze interessanti.

Al cappello avrei dato una posto più di rilievo tra gli indispensabili per viaggiare, quelli con la falda sanno tanto di vacanza. Qualcosa da regalare, non qualcosa da portare a casa, bello lasciare qualcosa a qualcuno a destinazione, magari per ringraziare per di una gentilezza o un servizio ben fatto. Il bastone selfie prende piede a pari merito con i trucchi da toilette, buono a sapersi.

Cuffie o auricolari, noi usiamo quelli bluetooth Vasa Bla di Sudio ad esempio, l’action cam, per noi divenuta indispensabile, ci troviamo molto bene con la Thieye, lo zaino, il nostro è Canadian, un marchio che da sempre ama seguire i viaggiatori con capi dedicati, anche questo imperdibile per ogni partenza. Questi tre oggetti per noi sono molto importanti, e ci dispiace un po’ vederli a fondo classifica, d’altronde sono proprio legati al nostro modo di viaggiare da travel blogger.

Ragionandoci su un pochino nessuno ha inserito i medicinali, da un lato è una cosa buona, chi vuole pensare ai problemi di salute in vacanza, dall’altro lato, specie viaggiando con i bambini qualche medicinale di base e qualche cerotto è sempre averlo con sé, su amazon.it ci sono in vendita dei comodi kit da viaggio di pronto soccorso per partire più tranquilli.

Un accessorio interessante da mettere in valigia per chi parte con i bambini sono i braccialetti anti-smarrimento. L’incubo di perdere il bambino, specie quando ci si trova in luoghi affollati, le destinazioni di mare alla sera per dirne una o le grandi città all’estero, è una preoccupazione ricorrente tra i genitori, il braccialetto antismarrimento è qualcosa che ti da un attimo di sicurezza in più. Per i bambini che partecipano ai viaggi di gruppo che disegniamo, ci siamo rivolti a questa azienda che produce braccialetti antismarrimento per bambini . Per gli amici di bambiniconlavaligia.com con il codice sconto bambiniconlavaligia, hai diritto ad un ribasso del 10% sul prezzo di acquisto.

Per non dimenticarsi tutte queste cose abbiamo preparato anche una lista da viaggio che puoi scaricare dal post sul blog, semplicemente salvando l’immagine e poi stampandola in formato A4. Un promemoria che puoi personalizzare con i tuoi oggetti e accessori indispensabili da mettere in valigia.

A questo punto siamo pronti per partire, abbiamo i nostri indispensabili per viaggiare e non resta che mollare gli ormeggi, decollare o imboccare l’autostrada e augurarti Buon Viaggio! Poi ci fai sapere se ti sei scordata/o qualcosa…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.