Blog, Eventi, Giochi, Parchi, Viaggi Avventura, Viaggi di Gruppo
Leave a comment

10 Cose da fare a New York in famiglia

new york viaggi di gruppo per famiglie

New York, la città che non dorme mai, è un luogo di infinite opportunità ma anche di magia per le famiglie con bambini di ogni età. Tra maestosi grattacieli, parchi verdi e musei avvincenti ogni angolo della citta offre un’esperienza unica nel suo genere. Ecco dieci cose da fare a New York con la propria famiglia

offerte viaggi gruppo vacanze bambini
Gruppo New York 2023

Una passeggiata a Central Park

Central Park, il cuore verde della città, è un luogo perfetto per una passeggiata con la famiglia. Con i suoi 842 acri, offre una vasta gamma di attività sia per bambini che per adulti. Potete fare un qualcosa di semplice come un picnic ma anche noleggiare delle bici per fare un giretto per il parco, come nel viaggio che si farà ad agosto. Una delle attività da non perdersi in questo magico parco è il Carousel, una giostra tipica dei parchi di divertimento e delle fiere che in questo caso attira bambini da tutto il mondo dal 1871, quando fu inizialmente aperto.

foto del Carousel (credit Jazz Guy)

L’American Dream

In ogni viaggio è necessario divertirsi, è in quale miglior modo se non visitando il DreamWorks Water Park, il più grande parco aquatico indoor di tutto il Nord Europa. All’interno del parco vi si possono trovare alcuni degli scivoli più lunghi e grandi del mondo, come il Torpedo, e la maggior parte degli scivoli sono a tema personaggi DreamWorks, come il nuovo scivolo di Shrek, diventato subito una delle attrazioni più gettonate, o quello a tema Kunf Fu Panda.

Alcuni degli scivoli del parco(credit American Dream)

Il New York Hall of Science

Il New York Hall of Science, conosciuto anche come NYSCI, è un museo di scienze famoso per ospitare più di 400 padiglioni interattivi così che i bambini scoprano le leggi della fisica ma non solo. Per esempio l’attività soprannominata Powering the City permette ai bambini di comprendere come l’energia sia generata e diffusa tramite attività di tutti i giorni, per permettere un apprendimento più semplice.

Panoramica parte esterna del NYSCI(credit NYSCI)

Uno spettacolo magico

Preparati a stare col fiato sospeso quando sul palco compaiono Harry Potter, Ron Weasley e Hermione Granger che si lanciano una nuova emozionante avventura. Tutto questo è possibile allo spettacolo di Broadway intitolato Harry Potter e il Bambino Maledetto, vincitore di ben sei TonyAwards tra cui quello di miglior spettacolo. Nonostante il costo del biglietto, che parte da 85$ a persona, è un’esperienza indimenticabile a cui non si può dare un valore materiale e che sarà un’opzione nel nostro viaggio che partirà ad agosto.

Entrata al teatro dello spettacolo

Un assaggio di casa

Quale tra i migliori modi di ricordarsi casa se non visitare Little Italy, un quartiere del borgo di lower Manhattan in cui negli anni 60 si trasferirono migliaia di italiani per trovare ricchezza grazie all’American Dream. In questo quartiere si ha la possibilità di gustare varie tipicità italiane che nel tempo sono state influenzate dalla cultura americana trasformandole in delle prelibatezze uniche nel loro genere, se siete pronti a sperimentare!

Little Italy

Una sbirciatina nell’economia americana

Come si può visitare New York senza vedere Wall Street? Questo famoso quartiere ospita alcuni delle elementi più iconici della città. Tra questi c’è la soprannominata Fearless Girl, una statua installata di nascosto nel 2017, inizialmente di fronte al Charghing Bull, in previsione della Giornata Internazionale della Donna. La Fearless Girl rappresenta il coraggio e la forza delle donne, sfidando simbolicamente il tradizionale potere maschile rappresentato dal Toro di Wall Street. Questo toro, noto anche come Charging Bull, è un’altra delle attrazioni più popolari perché si dice che toccare le sue parti private porti fortuna. Inoltre, in questo quartiere si trova anche la Borsa di New York (Wall Street da nome della strada e dell’originario muro della città), il cuore finanziario della città e una delle borse più importanti del mondo.

“Know the power of women”

Giovani Artisti

Uno dei musei più famosi di New York è il Children’s Museum of the Arts New York, la cui missione è unire tutto il mondo tramite l’arte, iniziando dal valorizzare quella dei più piccoli. Il museo vive di sole donazioni e fondi dello stato, organizzando sempre delle attività gratis e aperte a tutti che permettono ai bambini, come agli adulti, di esprimersi attraverso l’arte, provvedendo a volte pure una merenda gratis.

Una delle attività del museo (credit Children’s Museum of the Arts New York)

Posso essere una spia?

Ebbene si, visitando lo Skyscape di New York è possibile trasformarsi in una vera e propria spia. Il museo permette a coloro che lo visitano di esplorare il mondo dello spionaggio attraverso attività interattive sviluppate con l’aiuto di veri agenti segreti. Allo stesso tempo il museo ospita dei veri e propri oggetti reali legati allo spionaggio come la macchina crittografica, la famosa Enigma tedesca e delle maschere utilizzate dal gruppo di hacker Anonymous.

Alcune delle maschere del gruppo Anonymus (credti Skyscape)

Un negozio magico

Uno dei negozi di giocattoli più iconici di New York è il Fao Schwarz, situato a lato del Rockefeller Center che visiteremo anche questa estate. Questo posto non è solo un semplice negozio di giocattoli, ma è molto di più. È un luogo magico che dal 1862 fa si che i giocattoli prendano vita regalando migliaia di sorrisi ai bambini, ma anche agli adulti che vedono i loro figli molto entusiasti.

Soldatino di Fao Schwarz con Sebastian

Un paradiso per famiglie e bambini

Per ultimo, ma per questo non meno importante, il Bronx Zoo un paradiso per famiglie e bambini che ospita una vastità enorme di specie animali, oltre a 4000, infatti è lo zoo più grande di tutti gli USA. All’interno del parco vi è uno zoo per bambini che, essendo una area giochi educativa, permette ai bambini di dare da mangiare a degli animali più innocui permettendogli di approfondire come vivono e si muovono in natura.

Una spece di bisonti in estinzione (credit Bronx Zoo)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.