All posts tagged: viaggio

riflessione

Riflessione di una mamma

Riflessioni e pensieri sparsi di una mamma sempre in viaggio Ho appena chiuso le valigie, la prossima partenza è vicina, si va in Baviera, ma come ogni volta prima di partire per un nuovo viaggio mi sale l’ansia. Questa volta staremo via una settimana, nulla di che ma una settimana di scuola vuol dire perdere innumerevoli compiti che sono da recuperare, compiti che nessuno ti sconta e nessuno ti regala. In valigia, come sempre, abbiamo messo i quaderni, i libri e il pennaiolo, perché le vacanze sono d’estate, non durante l’anno scolastico. Così dicono. Merita una riflessione. Di fare vacanza a me non è mai interessato granchè, anche se forse in alcuni momenti ne avrei avuto bisogno, ma viaggiare per noi è indispensabile, è la nostra vita. Poco importa il prezzo da pagare, lavorare fino a notte fonda quando si vive la vita che si vuole è il minimo, ma mi domando quanto sia giusto per i miei figli vivere delle esperienze e allo stesso tempo fare tutto ciò che dovrebbero fare come fosse un …

cornovaglia

Cornovaglia e Inghilterra del Sud

Mattia nella terra del fish&chips: Il sud dell’Inghilterra e la Cornovaglia Seconda vacanza in tre! Quest’estate abbiamo deciso di fare un bel giro nel sud dell’Inghilterra. La scelta è stata piuttosto casuale, è sempre stata una delle mete d’interesse fra le tante, ma a fare la differenza è stata la possibilità di viaggiare su Londra con una low cost – anche se poi tanto low cost non è stata! Per serenità abbiamo deciso di prenotare quasi tutti gli alberghi da casa, e a posteriori posso dire che è stata una scelta piuttosto saggia, in quanto moltissime strutture viste poi durante la vacanza erano già occupate. Abbiamo prenotato anche una macchina, una rombante cinque porte scelta con il cambio automatico per aiutarci nella guida a sinistra…Da casa ci siamo portati l’ovetto e la base auto da usare insieme. Per il resto l’Inghilterra è un paese assolutamente baby-friendly, ogni pub/ristorante dispone di seggioloni per farli mangiare, tutti i bagni pubblici sono puliti e con fasciatoi e ogni albergo scelto aveva il lettino da campeggio (anche se senza …

vacanze e meteo

In vacanza senza previsioni meteo

In vacanza o in viaggio con la pioggia si può, come scegliere e lasciare il meteo da parte. Le previsioni del tempo sono un cruccio (grande) sia per chi in vacanza ci va, noi con la nostra famiglia piccoli al seguito ad esempio;), sia per chi sta dall’altra parte della barricata, hotels ed albergatori, il meteo è una croce. Sia chiaro che la danza del sole la facciamo pure noi prima di partire, ma a volte non funziona sigh. Quante volte siamo vittime di siti come meteo.it, ilmeteo.com e quant’altro, schiavi di applicazioni per gli smartphone dove, scrutando sullo schermo, speriamo di veder apparire il sole splendente, quante volte invece è apparsa l’icona con la nuvoletta, pure con le gocce, aaarrrghhh. Meteo Parigi, Meteo Londra, Meteo Barcellona, Roma, Istanbul sono alcune tra le ricerche più comuni sul web quando si sta per partire in Europa, ma anche meteo Toscana, meteo domani, meteo Italia… chi ne ha più ne metta. Il fattore pioggia è talvolta determinante nelle nostre scelte. Ma che fare, restare a casa? Disdire? …

Babele, Alfabeti di viaggio

Babele – Alfabeti di viaggio è una webzine edita da Monti&Taft e ha il suo focus sulle dinamiche economiche, le innovazioni tecnologiche e gli aspetti culturali del turismo, in particolare italiano. Babele è uno spazio in cui le analisi e gli approfondimenti rivolti prevalentemente ai professionisti del settore turistico si incontrano con i racconti, le suggestioni, gli appuntamenti e i desideri dei viaggiatori. L’obiettivo è dare risalto alle questioni chiave, evidenziando i nodi, le opportunità di sviluppo, i colli di bottiglia, le possibili linee di azione, gli strumenti a disposizione. Babele si rivolge agli operatori di settore di ogni livello, all’albergatore di una piccola struttura, ai legislatori nazionali, all’operatore di web marketing come al responsabile di un ente regionale. I viaggiatori di ogni tipo possono trovare in Babele spunti, suggerimenti, tracce dei territori italiani e esteri, novità di settore, foto originali e narrazioni sui tanti modi di vivere ogni destinazione. Gli articoli della webzine si soffermano in particolare sui trend più importanti del momento, analizzano flussi e strategie di marketing con un occhio anche alle …

A Venezia, oltre Piazza San Marco

“Mettersi insieme è un inizio, rimanere insieme è un progresso, lavorare insieme un successo.” H.Ford Il successo sta nel risultato nell’entusiasmo creato nel viaggio alla scoperta di una Venezia Insolita con i membri della community degli hubby di Bluewago, dei professionisti in campo turistico che racconteranno la loro terra nel blog. Ad ognuno di loro meriterebbe dedicare un post, ma di questo magari ne parleremo piu’ avanti. A Venezia non servono presentazioni e’ vero, per me era la quinta volta, pensavo di aver visto tutto, invece non avevo visto nulla. La Venezia vera, non e’ quella turistica compresa tra Ponte del Rialto e San Marco, ma e’ la Venezia dei veneziani, di quelli che ci tengono alle loro radici e alle loro tradizioni. Con Slow Venice andiamo alla scoperta del sestiere del Castello, proprio dietro piazza San Marco. Castello e’ un quartiere poco turistico, dove la maggior parte delle persone che abitano sono residenti. Le calli sono semi vuote e nei canali non ci sono le gondole ma delle piccole barche di proprieta’. Qui il …

Milano, la prima volta

Arrivo all’imbrunire della sera, il mio primo assaggio di Milano è dal treno con le sue mille luci, con il suo eterno movimento e con, soprattutto, con la sua estrema eleganza. E’ la mia prima volta in quella che viene definita la capitale della moda e ne capisco subito il motivo, sono tutti bellissimi e vestiti elegantissimi. Con la metro (1,70 euro/tratta) arrivo in un batter d’occhio in Hotel, Novotel Ca’ Granda, zona Niguarda. L’accoglienza è davvero eccezionale, all’ingresso un play corner, con l’angolo playstation per i più grandicelli e dei giochini per i piccolini, mamma e papa’ qui possono fare tutti il check in e il check out in tranquillità. Novotel Ca’ Granda è un hotel che nasce per essere un centro congressuale con le sue numerose sale meeting, è però nel contempo un hotel che non dimentica di prestare attenzione alle famiglie. Un cocktail di benvenuto servito all’angolo bar mi rigenera un po’ anche se ormai dopo un giorno di viaggio sono una patata lessa. La camera è un gioiellino, nulla è lasciato al …

Week-end alle terme a Lasko

Approfittando della chiusura delle scuole per il week end di carnevale siamo partiti per un bellissimo week end all’Hotel Thermana Park Lasko. L’hotel è veramente bellissimo, moderno e con stanze grandi e confortevoli ed è collegato con le piscine direttamente con un ascensore, quindi ti da la possibilità di muoverti tra la stanza e le piscine comodamente in ciabatte e accappatoio . L’altra comodità che abbiamo notevolmente gradito è il fatto che puoi usufruire di tutti i servizi extra (bar, self service centro spa, saune ) semplicemente fornendo il numero di camera e il cognome , questo da la possibilità di non portarsi dietro portafoglio e soldi, e viene tutto addebitato sul conto della camera. Le piscine sono l’ideale per i bambini in quanto non sono enormi (e quindi riesci a tenerli sempre sotto controllo) ma diversificate tra loro, c’è la piscina con le onde (con 2 bagnini che controllano ), il vortice , la piscina per i più piccoli (con profondità dai 10 ai 40 cm) la piscina esterna con idromassaggio , 3 grandi …

Offerte Pasqua con bambini in Toscana: idee e consigli per Pasqua e Pasquetta 2015

Pasqua dei Monelli Birichini: weekend pasqua e pasquetta a misura di bambino. 3 CONSIGLI PER UNA ORGANIZZAZIONE PERFETTA. POMERIGGIO SABATO AL GRANDE PARCO TERMALE Il luogo che vi consigliamo di visitare è il Grande Parco Termale di Montecatini Terme. (ingresso gratuito) Una immensa area verde nel cuore della città, con percorsi benessere perfetti per una passeggiata con la famiglia. Circondato dalle meravigliose Terme di Montecatini, il Grande Parco Termale vi stupirà per bellezza ed organizzazione. Se arrivate per l’ora di pranzo, concedervi un piacevole picnic all’aria aperta (non dimenticate tovaglia e leccornie!!). E se volete concedervi una pausa di relax, prenotate l’ingresso alle Terme Redi (dove è presente la piscina termale) oppure alle Terme Excelsior (per un massaggio relax viso o corpo). Volete provare il brivido dell’altezza e vedere un panorama mozzafiato? Con la Funicolare di Gigio e Gigia, fino al Borgo Medievale di Montecatini Alto. La Piazzetta è perfetta per un delizioso aperitivo. IL GIORNO DI PASQUA CON PEPPA E I GONFIABILI Siete pronti per tuffarvi in un mare di divertimento? Dopo un delizioso …

guide di viaggio

Guide di viaggio, si può farne a meno?

Guide di viaggio, acquistarle o no? I tempi sono cambiati, in meno di venti anni internet ha rivoluzionato il modo di viaggiare, il modo di fare le prenotazioni, il modo di alloggiare, agli alberghi si sono affiancate prepotentemente le case private di airbnb o holiday lettings, i viaggi low cost hanno permesso a milioni di persone di montare su di un aereo ed esplorare il mondo, solo per fare un po’ di esempi. Eppure, c’è una cosa dalla quale, a quanto pare, nessun viaggiatore riesce a staccarsi: le guide di viaggio. Abbiamo chiesto ai membri della nostra community FB Bambini con la valigia – viaggiare family friendly, dedicata ai viaggi ed al viaggiare in famiglia, un parere sull’uso delle guide di viaggio, se le usano ancora, se è meglio cartacea o in formato ebook, quale è la migliore o la peggiore, ne sono venute fuori delle belle, leggiamo! Da un primo sguardo ai pareri dei viaggiatori pare proprio di scoprire che la guida è ancora un importante compagno di avventure, in generale la versione cartacea è …

scuola di inglese

A scuola di inglese, anche per viaggiare?

Can you play with me? Sembra una banalità, ma per i bambini è una semplice frase che gli cambia la vita. Quant’è bello vedere i nostri ragazzi che non hanno nessuna difficoltà a trovare nuovi amici al parco giochi, che ci troviamo a Londra, in Norvegia o ad Odense in Danimarca. Come mai? Durante le nostre peregrinazioni in giro per l’Europa ed oltre, abbiamo capito come ormai il mondo si è evoluto, l’inglese è divenuto un linguaggio globale (http://it.wikipedia.org/wiki/Lingue_per_numero_di_parlanti_madrelingua). Non significa che è la lingua più parlata al mondo, ma è la più diffusa in diversi ambiti, il turismo prima di tutto. Quando arrivi in un hotel ti aspetti che alla reception ti sappiano comprendere, da italiani speriamo magari che parlino pure la nostra lingua, ma vi pensate arrivare in una guest house in Cambogia e trovarsi di fronte ad una persona che parla solo Thai? La vostra aspettativa è che “lui” o “lei” della situazione perlomeno spiaccichi qualche parola in inglese, ma siete voi a doverlo capire e parlare per primi. In Europa e …