Campeggio e Outdoor, Low Cost
comments 3

Sulla neve del Trentino la settimana bianca low cost

vacanze sulla neve Trentino

In Trentino un’offerta per sciare senza confronti colazione e skipass compreso

La neve è di tutti! Potremmo proprio dire così in questo caso. Attenti da sempre alle esigenze di tutte le famiglie con bambini, siamo andati a scovare un’offerta per andare a sciare, o semplicemente per trascorrere una settimana bianca sulla neve, un’occasione di quelle insuperabili. A partire da 109 Euro e sino a 155 Euro a persona, per 5 notti, colazione e skipass compreso, bimbi sino a 24 mesi gratis. E’ un’offerta di quelle veramente speciali, vediamo però di cosa si tratta!

Le località trentine dove è possibile alloggiare e che sono comprese nell’offerta sono quelle di Castello Tesino, Pieve Tesino, Passo Brocon nel territorio della Valsugana. La località sciistica è quella del comprensorio Funivie Lagorai – Passo Brocon www.skilagorai.it. Guarda le foto!

Le condizioni dell’offerta per andare sulla neve in Trentino

Ci sono alcuni paletti che però secondo noi non inficiano per nulla sulla qualità dell’offerta per andare sulla neve. Ad esempio si arriva la domenica sera e si riparte il venerdì, lo skipass diurno è utilizzabile nei 5 giorni di permanenza, escluso pertanto il weekend.
E’ esclusa dall’offerta la tassa di soggiorno, da Euro 0,70 a 1,30 al giorno, a seconda della categoria dell’hotel scelto. Importante, chi prima arriva prende tutto, se sei interessato non aspettare!

Le strutture coinvolte sembrano proprio carine. Puoi optare ad esempio per dormire in un Maso come il Fradea, nel bel mezzo del paesaggio innevato, oppure in uno chalet in muratura tutto tuo, come al Camping Valmalene o in legno al Camping Casteltesino, se non in una camera d’albergo tre stelle come quelle del’Hotel Kapriol, oltre a tante altre strutture disponibili.

Ci sono delle limitazioni sulle date e sulle cancellazioni che ti invitiamo a leggere nell’offerta completa e che puoi vedere in questo documento pdf scaricabile. http://www.visitvalsugana.it/documenti/landingpage/2016-2017-regolamento-settimane-bianche-da-109-a-155-euro-con-tassa-di-soggiorno.pdf

Decisamente non si può dire che il prezzo non è alettante! Per una famiglia di due adulti e due bambini grandi l’offerta base è di 436 Euro per 5 notti in Trentino, colazione e skipass compreso, con i bimbi piccoli spendi ancora di meno, sembra impossibile e invece è realtà! Perché non provare… forse perché l’abbigliamento e l’attrezzatura per andare sulla neve costa di più della vacanza stessa? Abbiamo una soluzione anche per questo!

Sulla neve low cost, l’attrezzatura

Non abbiamo mai voluto spendere una fortuna per andare sulla neve e perciò siamo spesso ricorsi a soluzioni alternative per recuperare l’attrezzatura necessaria per sciare o fare vacanza sulla neve. Mi sbilancio subito è dico che Decathlon è un buon negozio per la famiglia sportiva occasionale, decisamente economico. La qualità non sarà suprema ma per una settimana all’anno, con i bambini che crescono in continuazione, lo considero perfettamente accettabile.

amazon.it è anche un punto di riferimento per noi da un bel po’ di tempo. Nella sezione offerte sport ci sono spesso dei buoni affari, anche per andare sulla neve. Se no iscriviti alla newsletters di Groupon, ogni tanto qualcosa di buono per andare sulla neve lo trovi pure qui.

Le attrezzature di seconda mano poi sono un must. subito.it o eBay.it per comprare sci, racchette e scarponi, talvolta praticamente nuovi e a un prezzo che in genere è la metà dell’articolo nuovo. Ma anche gli amici e parenti, tanti spesso non vedono l’ora di liberarsi di oggetti da neve che in cantina o in soffitta occupano unicamente spazio.

A questo punto attendiamo il vostro feedback! Buone vacanze family o meno sulla neve in Trentino!

Foto e altre info su visitvalsugana.it

 

Condividi questo post sulle tue pagine socialTweet about this on TwitterShare on FacebookShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedInEmail this to someone

3 Comments

  1. Roberta Canale says

    Ciao Fabio seguo con piacere il tuo blog. Ho una figlia di quasi 13 anni e da due la porto in settimana bianca alla Valtur di Pila. Posto meraviglioso dove apri la finestra e hai difronte il Monte Bianco , il Cervino e il Monte Rosa. Kilometri di piste e nessuna macchina in giro. La Valtur a gennaio (nelle ultime due settimane di gennaio)ha delle offerte incredibili. Animazione per tutte le età perfetta e professionale. Ma la cosa insuperabile sono i maestri di sci della scuola Evolution convenzionata con la Valtur. Mia figlia , che ha quasi 13anni,ed io veniamo da Napoli e lei ha messo gli sci la prima volta 2anni fa e ha imparato con loro subito. Ti consiglio di provare. Ciao Roberta

    • bambiniconlavaligia
      bambiniconlavaligia says

      Ciao Roberta, grazie del tip! Ci diamo un’occhiata sicuramente, a neve e montagna non si resiste 🙂

  2. acasadiclara says

    noi invece che non possiamo scegliere le nostre ferie e ci vengono imposte dall’azienda, andiamo in montagna a capodanno. l’unico lusso è andare in alto adige, unica regione per cui mi sento di spendere i miei soldi (ma sono gusti personali, ovvio) e l’unico modo per essere low costissimo è affittare l’appartamento in un maso non direttamente sulle piste (diciamo tra i 2 e 1 10 km).
    poi abbiamo scoperto che con la carta viviparchi anche i bambini al di sotto dei 13 anni (e non solo quelli sotto gli 8) hanno sconti a fronte di uno skipass da adulto. E’ solo per il giornaliero ma lo sconto è interessante. Poi scegliamo aree sciistiche non comprese nel dolomiti superski (tipo la Plose vicino a Bressanone, che ha uno skipass valle isarco che costa meno e una scuola sci eccellente, oppure l’ultima volta siamo andati in Valle Aurina nella skiarea Klausberg, piste perfette e maestri di sci top). Il vero costo dunque è lo skipass. Come consigliate anche voi pantaloni da sci e giacche le compriamo dal signor Decathlon, che meriterebbe il nobel per aver avviato a sport costosi innumerevoli famiglie italiane. Il noleggio di sci e racchette invece tutto sommato non incide molto. E poi che dire? l’animazione non ci serve, ci basta un prato pieno di neve per slittare un po’ e le montagne dell’alto adige come contorno. Quest’anno abbiamo già trovato il nostro maso, non vediamo l’ora di partire!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *