Family Hotels
Leave a comment

Rodi in villaggio, una vacanza con i bambini

Rodi in Villaggio

Rodi in villaggio per divertirsi e scoprire l’isola in famiglia

Era tanto che aspettavamo questo viaggio, avevamo proprio bisogno di staccare la spina dalla solita routine famigliare fatta di tanti appuntamenti e corse quotidiane. Forse anche a te capita ogni tanto quei periodi in cui ti senti scarica e hai bisogno di ricaricare le pile, Rodi da questo punto di vista per noi è stata una vero toccasana. Così abbiamo pensato a questa isola ma con una formula all inclusive, per non dover pensare ad organizzare nulla, avevamo bisogno di farci coccolare un po’, almeno per una settimana di vacanza con i nostri bambini.

Eden Viaggi  ci ha dato la possibilità di conoscere la realtà degli Eden Village, in particolar modo il Lindos Royal, situato a Lindos sull’isola di Rodi, qui non ci siamo dovuti preoccupare di nulla grazie all’organizzazione che ha pensato a tutto, dal viaggio in aereo, ai transfer e alle escursioni.
Preparate le valigie con l’aiuto della nostra lista da viaggio, senza dimenticare l’indispensabile crema solare, i cappellini e dei libri da leggere sotto l’ombrellone, siamo partiti per Verona dove ci aspettava il nostro volo per Rodi.

Rodi in Villaggio

Rodi in villaggio con Eden Viaggi

Atterrati a Rodi, lo staff degli animatori Eden Viaggi ci ha subito recuperati e fatti salire sul pullman per il Lindos Royal, il nostro villaggio. Nonostante l’ora, siamo arrivati in villaggio alle 23, in camera ci aspettava uno snack salato ad accoglierci e delle bottiglie di acqua fresca. Molto spesso questi particolari si danno per scontati, ma ti assicuro che arrivare dopo un viaggio e trovare qualcosina da mangiare e bere in camera è qualcosa di veramente apprezzabile.

Le luci della notte non ci hanno fatto capire immediatamente com’era fatto il villaggio, è stata una sorpresa aprire le tende al mattino e ammirare la vista. Dalla terrazza lo sguardo spaziava dal blu del mare intenso all’azzurro turchese delle piscine, uno scenario meraviglioso che abbiamo esplorato subito dopo una ricca colazione.
Inutile dirvi che i bambini ogni giorno scalpitavano per andare a fare il bagno nella piscina con gli scivoli, vero?

Rodi in villaggio

Rodi in villaggio vuol dire dimenticarsi di avere i bambini, tra il parco acquatico, enorme, con tanto di piscina con scivoli, e l’animazione, non volevano saperne di stare con noi. Si sono divertiti come matti nel scegliere ogni giorno una piscina diversa da provare, prima quella relax, un’infinity pool affacciata al mare, poi quella bassa per i bambini piccoli, il water park con gli scivoli e infine la piscina centrale, fulcro del villaggio dove vengono organizzate al pomeriggio tutte le attività di animazione, mentre al mattino si svolgono nella spiaggia sottostante. Suona la sigla del villaggio e inizia il divertimento.


L’animazione composta da sei ragazzi, è stata in grado di intrattenere e far divertire tutti grandi e piccini. Al Tarta Club, il mini club per i bambini fino ai 12 anni, Mustafà ha saputo creare un gruppo di amici affiatati tra gare sportive, giochi in acqua e il famoso torneo quotidiano ad Uno. Il JKB, lo junior club per ragazzi fino a 18 anni è stato un punto di aggregazione molto forte in villaggio, tanto che alla partenza tutti erano con la lacrimuccia. Per noi adulti ogni sera uno spettacolo diverso dal cabaret al concerto con musica locale, dalla serata di gala, con tanto di torta, al karaoke, impossibile non divertirsi. Durante la giornata c’era il gioco aperitivo, il risveglio muscolare, il gioco delle bocce e delle freccette per i meno attivi, ma anche tornei di beach volley, calcetto e nuoto. Insomma sport per tutti i gusti ed a tutti i livelli.

Rodi in Villaggio

Una cosa che mi ha lasciato senza parole è stata la cucina. Si sa che quando si va all’estero si mangia quasi sempre così così, non avevo aspettative, sapevo che la cucina del villaggio non sarebbe stata il massimo. Invece ho dovuto ricredermi, lo chef Alessandro, cuoco italiano, ogni giorno ha preparato per gli ospiti un menù ricco, dalla classica pizza napoletana, alla pasta cucinata secondo tradizione italiana in due diverse proposte, e poi carne e pesce, oltre ai cibi tipici locali come il risotto o l’insalata, un bancone veramente ricco di contorni, dolci e formaggi. Insomma mangiavo meglio a Rodi in villaggio che a casa! Bisogna dimenticarsi di essere a dieta 😛

Rodi in Villaggio

Non c’è stato bisogno di noleggiare l’auto, ogni giorno c’è stata la possibilità di prenotare un’escursione, ma per chi lo desidera c’è il noleggio auto anche direttamente al villaggio. Abbiamo visitato la cittadina di Rodi, l’isola di Halki e Lindos. Tutte e tre le escursioni le abbiamo fatte in compagnia di una guida locale che sapeva parlare benissimo l’italiano e che ci ha spiegato la storia dell’isola, gli usi e costumi, così ci ha portato a visitare le attrazioni ed i luoghi più importanti.

Rodi in Villaggio

Peccato che l’escursione alla valle delle Farfalle e a Simy non è stato possibile farle, questo però sarà un motivo per ritornare e scoprire quella parte dell’isola che non siamo riusciti a vedere. Le escursioni si fanno in pullman e si possono prenotare con un costo fisso a persona che varia a seconda dell’escursione, di mezza o intera giornata.

Questa vacanza è stata speciale per due cose principalmente. L’opzione all inclusive ti permette di programmare il viaggio anche economicamente e di non dover rinunciare a nulla in villaggio. Il costo in questo periodo per una famiglia come la nostra, con la formula all inclusive voli compresi, è di circa 3.000 Euro, ma ci sono anche delle offerte in periodi di bassa stagione. Il relax che ti dà in famiglia il villaggio non te lo dà nessun altra struttura, i bambini e ragazzi sono sempre felici e tu hai un po’ più di tempo per te, volendo c’è pure la Spa. Se poi la destinazione è splendida come Lindos e Rodi… l’unica nota negativa è che i sette giorni sono passati, mi sfoglio il catalogo Eden per consolarmi e pensare all’anno prossimo, magari di nuovo in Grecia!

Condividi questo post sulle tue pagine socialTweet about this on TwitterShare on FacebookShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedInEmail this to someone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *