Blog
Leave a comment

Praga con bambini, consigli di viaggio

PRAGA CON BAMBINI

Praga con bambini, consigli di viaggio per famiglie

Una meta che ho nel cuore, è stato il mio primo viaggio all’estero da sola a 15 anni con la scuola, e il nostro primo on the road come famiglia quando il nostro bimbo aveva solo tre mesi (puoi leggere il racconto del viaggio qui). Non è stato un viaggio facile, a dicembre le temperature di Praga sono veramente rigide, ma come dico sempre basta una buona organizzazione e si può fare tutto. Un passeggino con un ottimo sacco per proteggere il bambino dal freddo, come quelli venduti su passeggini.net, oppure un buon marsupio per tenerlo sempre vicino a sé come questo possono rendere il viaggio molto più piacevole e facile con un bambino piccolo.
Ma quali sono le attrazioni da visitare a Praga con i bambini?

 

Praga con i bambini, cosa fare

Hradcany. Il quartiere di Hradcany è il quartiere più suggestivo della città, situato in cima alla collina che sovrasta la città vecchia, da dove si vede un bellissimo panorama. Da visitare sono i giardini dove rilassarsi e far giocare in libertà i bambini, il Palazzo Lobkovitz sede del museo militare, il Palazzo arcivescovile e il Palazzo Šternberk. Ti suggerisco di visitare il Castello, per assistere al suggestivo cambio della guardia all’ingresso dello stesso.
La Cattedrale di San Vito, la cattedrale principale della città, molto suggestiva e particolare.
Collina di Petrin, raggiungibile con una divertente funicolare. Arrivati in cima oltre a godere di un bellissimo panorama, i bambini potranno giocare divertendosi nel labirinto degli specchi oppure potranno fare un giro con i pony.
Ponte Carlo, è il ponte di collegamento cittadino per raggiungere il famoso quartiere di Mala Strana. La particolarità di questo ponte sono gli artisti di strada presenti, prevalentemente pittori dalle grandi capacità artistiche.
Vicolo D’Oro, uno dei vicoli più suggestivi di Praga dove pittoresche casette danno vita a degli scenari molto particolari. Si dice poi che un tempo qui vivevano antichi alchimisti, la magia ancor oggi regna sovrana su questa zona della città.
Piazza Venceslao è la piazza principale di Praga che conduce alla città vecchia. Fulcro della vita notturna ultimamente di sera si radunano i ragazzi per poi andare a festeggiare. In Piazza Venceslao è situato il Narodni Muzeum, il museo di Storia Naturale. Una ricca collezione non solo di fossili ma anche di minerali e scheletri di animali. Con i bambini in età scolare è sicuramente una delle attrazioni da visitare.

La Torre dell’Orologio, famosa in tutto il mondo per la particolare scenetta teatrale che avviene ad ogni scoccare dell’ora con tanto di musica. I bambini solitamente rimangono a bocca aperta perché non se lo aspettano.
La casa Danzante, una casa costruita secondo criteri moderni diventata uno dei simboli moderni della città con un fascino “danzante”.
Lo zoo, uno dei più antichi zoo d’Europa. Si possono vedere molti esemplari da vicino, non essendo dei grossi amanti degli zoo noi non ci siamo stati 🙁
Museo dei Giocattoli, dove vedere un’esposizione di giocattoli storici, dalle prime bambole, alle prime macchinine, ai giocattoli meccanici e a quelli autocostruiti.
Se poi cerchi qualcosa per stupire i tuoi bambini ti consiglio il Dinopark, un parco tematico che ha come soggetto principale i dinosauri.

Praga con i bambini, quando visitarla

Sicuramente il periodo migliore per visitare Praga con i bambini è la primavera inoltrata e l’estate, devo dirti la verità che a vederla d’inverno ha un fascino particolare anche se gelato 😉 E’ una città dove i grandi palazzi antichi raccontano la storia, dove i locali sono piccoli e molto intimi, dove entrare in un caffè e sedersi per riscaldarsi è emozionante. Nel periodo natalizio a Praga vengono anche organizzati dei mercatini di Natale dove vengono venduti oggetti fatti a mano della tradizione locale, merletti, oggetti fatti con il legno, decorazioni ricamate. Qui puoi trovare qualche informazione sui mercatini di Natale a Praga

Condividi questo post sulle tue pagine socialTweet about this on TwitterShare on FacebookShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedInEmail this to someone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *