Campeggio e Outdoor
Leave a comment

Campeggio con bambini in 5 semplici passi, come iniziare

campeggio con bambini

Come iniziare a fare campeggio con bambini, una settimana con meno di 1.000 Euro

Fare campeggio con bambini è un’esperienza unica, lo porteranno nel cuore loro e pure per voi. Sarà una bella esperienza ricca di libertà, vita all’aria aperta, contatto con la natura e vita di campeggio.

Talvolta ciò che blocca nella scelta di partire e provare il campeggio in famiglia è il pensiero relativo al fatto che per fare campeggio serve l’attrezzatura adatta, e in parte è vero. Ma si può anche decidere di partire con qualcosa di base e se successivamente l’esperienza piacerà, magari aggiungere o fare un upgrade degli accessori. In più c’è da dire che grazie a canali quali ebay o subito è possibile anche rivendere la tenda usata e le altre cose. Vediamo come iniziare in 5 passi.

1 La tenda per campeggio con bambini

Da 80 a 100 Euro puoi trovare una tenda familiare da 4 posti, questa ad esempio. E’ il primo passo per fare campeggio con i bambini, vediamo gli altri. Non è necessario che la tenda sia enorme, è sufficiente che ci possiate dormire dentro e magari abbia una piccola veranda dove riporre un po’ di materiale. Ricordati che se la tenda è piccola dentro si sta più al caldo, e di notte in campeggio non è una cosa da poco.

In campeggio con i bambini

2 I materassini per dormire in campeggio con i bambini

Il materassino da campeggio  è fondamentale per non dormire a terra, ce ne sono di diverse dimensioni. Controlla che la misura di adeguata alla larghezza della tua tenda, noi abbiamo preso due da 120. Costo 20 Euro ciascuno oltre ad una pompa per gonfiarli  a circa 9 Euro.

3 Sacco a pelo in campeggio

Consigliato sempre. Anche se fa caldo ricordati che può venire un po’ di pioggia e la temperatura può calare drasticamente, suggerirei per tutta la famiglia. Costo circa 16 Euro e ce ne sono anche di sacchi a pelo per bambini.

4 Gli accessori molto utili in campeggio

In campeggio serve sempre una lampada http://amzn.to/2bH668s, costo circa 11 Euro, adattatore prese corrente http://amzn.to/2bZqX3B a circa 11 Euro, un cavo prolunga ed una multipresa (per caricare telefono o tablet) costo circa 20 Euro. Tavolino con 4 sedie sono suggerite per mangiare seduti, costo in media sui 50 Euro, http://amzn.to/2bOxFIW . Un cavo per appendere le cose ad asciugare 5 Euro , il martello per battere i picchetti http://amzn.to/2bH5UpM a circa 9 Euro.

accessori campeggio

Fare attenzione al tipo di prese in campeggio

5 Cosa portarsi in campeggio che già hai

Asciugamani, carta igienica, ciabatte da doccia o mare, costume da bagno, set igiene personale, acqua in bottiglia, antizanzare, giubbotto per la pioggia.

Questa è l’attrezzatura base per iniziare a fare campeggio, poi puoi aggiungere un sacco di altre cose come frigo portatile, tasche porta accessori per la tenda, teli aggiuntivi e molto altro. Ma il mio consiglio è di iniziare dalla base e vedere se piace.

Il budget per iniziare a fare campeggio con bambini

Il costo globale per quanto sopra è di circa 300 Euro a questo devi aggiungere le spese di viaggio per raggiungere la destinazione (ipotizziamo 150 Euro)  ed il costo del campeggio. Per farti un’idea il costo di un buon camping in media stagione, giugno o inizio settembre è di circa 50 Euro/giorno per la piazzola, due adulti e due bambini. Per una settimana significa circa 350 Euro. Tieni conto che dovrai fare la spesa, ma la fai anche a casa! Perciò non è un costo aggiuntivo ma lo computiamo comunque, diciamo 40 Euro/giorno per sette giorni sono 280 Euro. Lasciamo 70 Euro per qualche extra minimo ed ecco che abbiamo raggiunto il budget prefissato di € 1.000 per una vacanza in campeggio con i bambini di una settimana.

E’ chiaro che ognuno ha le sue esigenze ed abitudini, e magari questo budget sarà ristretto e probabilmente sforerete, a noi succede sempre! Ma si può fare. L’importante è provare l’esperienza che sono certo, sarà indimenticabile. La destinazione non è importante, vicino o lontano, importante è provare! Se cerchi qualche suggerimento sulla meta, in questo post trovi 10 campeggi che noi amiamo in Europa.

Condividi questo post sulle tue pagine socialTweet about this on TwitterShare on FacebookShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedInEmail this to someone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *