Blog
Leave a comment

Füssen con bambini in Baviera

fussen per bambini

E’ una delle tappe più importanti durante un viaggio in Germania lungo la Romantische Strasse, uno degli itinerari “on the road” più quotati tra chi sceglie un viaggio in Germania. Siamo stati a Füssen in estate, durante il nostro viaggio lungo la Strada Romantica, è proprio qui che finisce questa meravigliosa strada turistica, o inizia se la percorri al contrario come abbiamo fatto noi, e questa è stata la nostra esperienza.

Cosa vedere a Füssen

Füssen è una piccola cittadina a circa 800 metri sul livello del mare incorniciata dalle Alpi bavaresi e dai laghi che la circondano. E’ una località che sorge sul fiume Lech a pochi km dal confine con l’Austria e con una bella storia che affonda le radici già al tempo dei romani, ma deve il suo sviluppo a partire dal medioevo, quale sede di un importante monastero benedettino con la chiesa dedicata a San Magno, oltre ad essere la sede dei principi-vescovi di Augsburg, che risiedevano nel castello che sovrasta la cittadina.

Vista sulla cittadina di Füssen

Füssen deve la sua fama, e forse un po’ di confusione in quanto viene spesso associata indissolubilmente ai manieri quando invece ha una sua identità, alla vicinanza dei castelli di Neuschwanstein (scopri di più in questo post sulla Strada Romantica) e Hohenschwangau, residenze del Re Ludwig II e tra le mete turistiche più visitate di Baviera. Facciamo chiarezza: i castelli distano solo qualche km dalla cittadina e si possono raggiungere in auto o con i mezzi pubblici dal centro.

Füssen con i bambini: la visita

Per visitare la cittadina ci siamo avvalsi di una guida locale rivolgendoci all’ufficio del turismo locale.

Abbiamo optato per una visita in stile “kids”, la nostra guida si è presentata con un mantello da principe, scettro e corona, oltre ad una mascotte del principino Ludwig. Il tour è iniziato dalle mura della città, siamo saliti da uno dei torrioni e abbiamo percorso un tratto delle mura sino al convento francescano. Affascinante per i piccoli iniziare la visita della città in questo modo così avventuroso! Camminando per le vie della cittadina siamo arrivati in uno del luoghi più caratteristici del posto, un portone di legno con al di sopra la scritta “Fine della Strada Romantica” in tedesco. E’ qui infatti che questa affascinante strada si interrompe, o inizia nel nostro caso.

fine strada romantica fussen

La fine o l’inizio della Strada Romantica

Siamo poi scesi verso una delle antiche porte della città e quindi verso il rione dei marinai. Si perché Füssen è nota per essere stato un importante porto nel passato, da qui partivano moltissimi carichi di legno e sale che scendevano lungo il fiume sino alle città di smercio, come Augsburg ad esempio. Il rione al tempo era uno dei più malfamati della città ma i marinai avevano anche una chiesa propria dove ritirarsi a pregare prima e dopo un lungo viaggio. Bellissima la facciata in stile barocco.

Siamo saliti quindi verso il centro della cittadina per vedere la grande chiesa dedicata a San Magno, all’interno anche le reliquie del Santo. Interessanti i dipinti numerati sul soffitto che narrano le vicende della lotta del protettore della città contro il drago.

Proprio sopra la chiesa si trova il castello della città (non Neuschwanstein), ne abbiamo accennato prima. Merita salire lungo la stradina pavimentata in pietra, passare attraverso l’antica porte e quindi arrivare nel cortile. Qui si può godere di uno splendido scenario dovuto alle pareti del castello interamente decorate con pitture e scherzi prospettici, da rimanere incantati davanti a questo spettacolo.

castello Füssen

Il castello di Füssen

La nostra visita al castello è terminata salendo sulla torre più alta attraverso delle strette scalette e ammirando il panorama di Füssen dall’alto, foto ricordo immancabile! C’è anche un museo al castello ma i bimbi avevano fame ed erano un po’ stanchini, abbiamo così bypassato l’attrazione.

In città è veramente piacevole passeggiare tra le stradine e la case, tutte curatissime, scopriamo anche il cortile del Convento Benedettino, meraviglioso e realizzato in stile barocco, forse inaspettato per una destinazione in Baviera.

convento Fussen

Il cortile del convento benedettino a Füssen

In circa due ore abbiamo fatto un bel giro, la cittadina è veramente piacevole e la visita guidata ci ha fatto scoprire delle cose che forse difficilmente avremmo scoperto da soli. Carina anche l’opzione kids per tenere i piccoli impegnati! Noi siamo stati fortunati e abbiamo avuto un a bella giornata da sole ma da queste parti meglio partire sempre attrezzati con una mantellina da pioggia per i bambini soprattutto.

La gita in battello a Füssen

La gita in battello l’abbiamo fatta nel primo pomeriggio sul Forggensee. Il costo è di circa 8 Euro per gli adulti e 4 per i bambini e la barche partono circa ogni ora. Ci si imbarca più o meno dove il fiume Lech sfocia nel lago, a nord della città (parcheggio per l’auto a pagamento), per un giretto, quello corto, di poco meno di un’ora sulle placide acque dello specchio d’acqua. Del giro in barca ci è piaciuta la vista del castello di Neuschwanstein, tutto bianco che si erge sulla collina, e il relax.
Qui trovi gli orari https://en.fuessen.de/service/brochures.html

battello Füssen

Gita in battello a Füssen

Dove dormire a Füssen

E’ una località turistica particolarmente frequentata da turisti di tutto il mondo, perciò meglio prenotare in anticipo! Noi abbiamo soggiornato all’ostello per famiglie Jugendherberge Füssen. La struttura è veramente carina, con un grandissimo giardino, parco giochi, ping pong e parcheggio, non grandissimo, noi abbiamo lasciato l’auto poco distante oltre la ferrovia infatti.

ostello Fussen

L’ostello Jugendherberge a Füssen

Cosa mangiare a Füssen

A Füssen per provare qualcosa di tipico, la sera mangiavamo in ostello, abbiamo provato in centro in un bel locale con biergarten nel cortile interno. Si tratta del gasthof-woaze.deon line trovi anche il menù, noi abbiamo speso circa 40 Euro, mangiando bene (bratwurst, patate arrosto e crauti), per due adulti e due bambini con menù kids (fettina impanata e patatine fritte).

cucina bavarese

Un piatto tipico a Fussen: patate arrosto, bratwurst e crauti

Come arrivare a Füssen

Con l’auto ci arrivi facilmente lungo la Strada Romantica o gli altri percorsi, sono poco meno di due ore da Monaco di Baviera centro, ci arrivi anche dalla vicina Austria e Innsbruck volendo. Il parcheggio in città non manca ma sono tutti a pagamento, metti in conto circa 2 Euro/h. Se preferisci puoi optare anche per il treno o l’aereo con aeroporto di riferimento quello di Monaco. Noi abbiamo fatto una tappa di avvicinamento, per non fare troppa strada dall’Italia dormendo a Lenggries sempre in un ostello per famiglie.

chiesa marinai fussen

La chiesa dei marinai a Füssen

Quale itinerario lungo la Strada Romantica

Certamente Füssen è una tappa immancabile se decidi di percorrere la Strada Romantica, può essere l’inizio, se lo fai da Sud a Nord, la fine, se scegli il percorso contrario. Una notte a nostro parere può bastare, ma tieni conto che se decidi di visitare anche i castelli di Neuschwanstein e Hohenschwangau una giornata va solo per loro, prenota in anticipo gli ingressi o vai alla biglietteria di mattina presto, se no non potrai entrare in alta stagione. c’è tantissima gente.

Füssen è una meta che merita, bellissimo anche il territorio nell’intorno, ricco di laghi (anche dove fare il bagno), foreste, prati, insomma tutto quello che ti aspetti da un luogo principesco come questo. A Füssen diamo 5 stelle su cinque.

Condividi questo post sulle tue pagine socialTweet about this on TwitterShare on FacebookShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedInEmail this to someone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *