Outdoor
comments 2

Europa in camper

europa in camper

Il bello della vacanza in camper con i bambini

L’emozione di ogni viaggio in camper comincia con la preparazione della piccola avventura, dalla programmazione della meta, allo studio dell’itinerario, la prenotazione dei campeggi, spesso on line, ed infine la partenza. E’ un momento speciale per noi, guida turistica e cartina alla mano si comincia a sognare, qui andiamo a vedere questo, qua ci passiamo la notte, là andiamo a mangiare. Io e Giulia spesso finiamo pure a fare qualche piccolo bisticcio su inserire o meno quella o quell’altra meta, lei più preoccupata di non stancare i bambini, io che non vorrei rinunciare a nulla ed aggiungo sempre destinazioni e cose da vedere! Non è finita, poi si mettono pure i bambini con le loro richieste relative a parchi giochi e dei divertimenti. In tutto questo guazzabuglio, tipico di ogni famiglia, alla fine troviamo sempre un accordo mediato e programmiamo ogni minimo dettaglio o quasi, poi, non vediamo l’ora di partire.

Uno dei nostri viaggi più emozionanti lo abbiamo fatto in Europa con il nostro camper attraverso la Baviera e il Baden-Württemberg. Siamo partiti da Trieste ed abbiamo attraversato l’Austria lungo la strada che porta a Salisburgo facendo una prima sosta a Ruhpolding in Baviera. Il nostro percorso è poi proseguito verso Monaco ed oltre, Lago di Costanza e infine Friburgo. E’ stata un’esperienza veramente piacevole per un sacco di motivi al di là della piacevolezza di quello che abbiamo potuto vedere, ecco quali!

Con il camper parti quando vuoi senza l’angoscia dell’orologio (almeno in vacanza!), ti fermi quando preferisci e mangi all’ora scelta, all’andata ad esempio abbiamo optato per una sosta con pic nic in riva al Chiemsee in Germania, fermata che non avevamo previsto. Puoi scegliere una variante all’itinerario senza problemi, eccoci allora salire sino a Zirndorf, sulla via del ritorno, per portare i bambini (ma anche noi ad esser sinceri) al Playmobil Fun Park vicino Norimberga. In camper puoi usare il TUO bagno senza dover ricorrere ai servizi pubblici, specialmente quelli delle autostrade non sempre al top purtroppo 🙁

Se arrivi fuori orario di apertura del campeggio, ci è successo realmente al Campingpark Gitzenweiler Hof sul lago di Costanza, e non puoi entrare all’interno perché le piazzole vengono assegnate solo al mattino, con il camper è come se fossi già a casa. Ti sistemi nel parcheggio, collegamento elettrico o meno se hai la batteria ti arrangi, e passi la notte tranquillo.

Per i bambini la vacanza comincia già alla partenza, sanno che uno o più stipetti sono pieni dei loro giochi preferiti, sul camper c’è più spazio, è una dimensione diversa del viaggiare, una casa sulle ruote, il sogno di ogni bimbo, se poi dormi in mansarda… forse anche per questo piace così tanto ai grandi 😉

Durante questo nostro viaggio in Germania abbiamo forato un pneumatico in strada mentre stavamo attraversando la foresta nera nel Baden-Württemberg, nulla di grave però ci siamo trovati a dover sostituire la ruota a bordo corsia. Sono cose che succedono, specialmente se il camper ha qualche anno di troppo, come effettivamente aveva il nostro al momento del viaggio. Effettivamente la manutenzione su questo tipo di mezzi è una cosa che va fatta costantemente, e se il camper è tuo ci devi stare dietro personalmente. A esser sinceri probabilmente è molto più semplice noleggiare un camper per una vacanza, a livelli di costo spendi come in un albergo di categoria media, forse meno, però sei autonomo e sopratutto hai in mano un mezzo praticamente nuovo e controllato, sia dal punto di vista della meccanica che degli impianti.

Un’altra comodità del noleggio camper è la possibilità di poterlo prendere a destinazione, in questo modo puoi arrivare con il treno o con l’aereo senza stancarti, e stancare tutta la famiglia in trasferte di migliaia di chilometri (specie per certi viaggi), e semplicemente goderti la vacanza nella meta prescelta, no stress, solo il piacere del viaggio e della vacanza in famiglia. Servizi di noleggio come Campanda ti danno l’opportunità di prendere un camper a noleggio in Italia, ma anche in Germania, Svizzera, Austria, Spagna, Francia e Stati Uniti, già mi vedo sulla Route 55 a bordo di un motorhome tutto metallizzato 🙂

Nella vita bisogna riempirsi di piccoli sogni facilmente raggiungibili, così si è felici più spesso! Già mi piace pensare alla nostra prossima vacanza in camper, mi fa sentire bene, il nostro sogno a breve parla ancora di Europa in camper, un tour in camper nella Germania dell’est, Svizzera Sassone, Sassonia Anhalt e Turingia!

Condividi questo post sulle tue pagine socialTweet about this on TwitterShare on FacebookShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedInEmail this to someone

2 Comments

  1. Silvia says

    Dopo un noleggio di 4 giorni, abbiamo acquistato il nostro camper!
    Decisamente comodo: la nostra casina viaggiante è sempre pronta per partire, siamo autonomi, senza vincoli di orario/destinazione/prenotazione.
    Siamo stati in Germania 3 volte, lo scorso agosto abbiamo fatto un tour della zona ad est, ma il mio Land preferito è la Baviera.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *