Blog
Leave a comment

Antigua in famiglia

antigua con bimbi

Antigua, una famiglia blogger ed una famiglia italiana raccontano l’isola

E’ bello scoprire che siamo in tanti a viaggiare con i bambini, in giro per il mondo ci sono altre famiglie travel blogger alle quali piace partire alla scoperta di nuovi paesi, nuove terre e gente da incontrare, e quella che vi presentiamo oggi è una di queste.

bambiniconlavaligia vi porta oggi dall’altra parte dell’Oceano Atlantico a conoscere una famiglia viaggiatrice ad Antigua, l’isola che insieme ad Barbuda forma un piccolo stato insulare nel Centro America caraibico.

viaggio antigua

Erin, Josh, Mia e Caius, mamma e papà con due bambini piccoli, in viaggio da più di un anno ci raccontano una giornata tipo nell’isola caraibica. La giornata inizia con una buona fetta di torta al caffé del grande parco centrale,

Continuando attraverso l’esplorazione delle bancarelle del mercato per cercare qualche vestito, un veloce pranzo al McDonald’s, un pò di parco giochi e gli spruzzi dell’acqua della fontana, poi ancora via a fare un sacco di foto tra le coloratissime case della città… che luogo stupendo, una meta per un viaggio o una lunga vacanza da tenere da conto !

Qui potete leggere il post completo…

Alcune informazioni aggiuntive su Antigua da wikipedia.it

Antigua è un’isola delle Piccole Antille, appartenente allo Stato di Antigua e Barbuda. Ha una superficie di 280 km² ed una popolazione di circa 80.161 abitanti. La capitale dell’isola è Saint John’s, che è anche la capitale nazionale. La vetta più alta è il Boggy Peak, circa 400 metri. Continua la scoperta di Antigua…

Leggi anche l’esperienza di una famiglia italiana con bambini che gestisce un ristorante italiano sul posto… Per una donna, in Italia, mettere d’accordo famiglia e lavoro qualche volta è un’impresa. Specialmente quando si decide di allargare il proprio nucleo, e di mettere in cantiere il secondo figlio. E allora non resta che fare le valigie, e cominciare una nuova avventura… continua sulla pagina web del fatto quotidiano…

 

 

 

Condividi questo post sulle tue pagine socialTweet about this on TwitterShare on FacebookShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedInEmail this to someone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *