Campeggio e Outdoor
Leave a comment

Campeggio a casa di Hello Kitty

vacanza campeggio hello kitty

Altomincio Family Park, una favola per le bambine con le casette di Hello Kitty

Le mie bimbe sono amanti di tutto ciò che è rosa e femminile, quindi a sorpresa (anche del papà) ho deciso di prenotare un week end nella meravigliosa casetta mobile di Hello Kitty all’Altomincio Family Park. 

Siamo partiti da Trieste e dopo poco più di un paio d’ore siamo arrivati in questo splendido villaggio immerso nel verde, una vera oasi di pace nel bel mezzo della campagna, lontano dal caos ma vicino a tutte le più belle attrazioni che offre la zona come Gardaland, Caneva World, Movieland e tanto ma tanto altro!

Alla reception ci ha accolto Froggy un simpatico ranocchio mascotte del parco, lui ed il resto dello staff ci hanno accolto con calore facendoci sentire a casa fin da subito

Parcheggiata l’auto e presi i bagagli un ragazzo dello staff ci ha caricato a bordo di una macchina elettrica per accompagnarci verso la nostra casetta mobile ma facendoci fare prima un giro panoramico per il parco raccontandoci di quanto amore ci mettono nel rendere la struttura così bella e curata con i vialetti cosparsi di coloratissimi fiori che fanno sembrare le casette mobili delle piccole villette a schiera in un ambiente dove i bambini possono scarrozzare liberamente a bordo dei propri monopattini!

Tra una chiacchiera e l’altra ad un certo punto abbiamo girato l’angolo ed eccola lì….la nostra casetta tutta rosa!!

Altomincio family park, la nostra casetta di Hello Kitty

Giorgia, mia figlia maggiore, è rimasta senza parole e con gli occhi sbarrati mi ha guardato e mi ha chiesto “mamma ma è vera??” pensava fosse da esposizione, ed invece è stato proprio lì che abbiamo soggiornato le due notti dove tutto ma proprio tutto sia dentro che fuori riporta la dolcezza di Hello Kitty, dalle tende alla biancheria da letto, agli accessori da cucina come quelli per il bagno, pure le mollette per il bucato sono a forma di Hello Kitty , tanto ma davvero tanto carino e a dirlo è stato pure mio marito che ha scoperto dove avrebbe dormito solo una volta arrivati a destinazione!!

 

Dopo aver girato la casa in lungo e largo e aver saltato sui letti dall’emozione ci siamo messi il costume e abbiamo raggiunto le piscine dove io e Giorgia a bordo del nostro ciambellone gonfiabile abbiamo provato tutti gli scivoli più e più volte nonostante l’acqua, causa il temporale del giorno prima, fosse davvero fredda!!

Greta ed il papà invece (i freddolosi di casa) hanno preferito andare alla ricerca di tutti i parco giochi sparsi per il campeggio, si perché ce ne sono davvero diversi tra i curatissimi sentieri e pure tavoli da ping pong ed il mitico mini golf!

Il family park offre tutti i confort e le necessità del caso, un fornito ed economico supermarket, un bazar per le classiche necessità “last second”, una più che discreta lavanderia ed un carinissimo orto botanico.

Dopo una bella doccia calda ci siamo preparati tutti per andare a farci una bella pedalata sulla ciclabile subito fuori il campeggio, lungo il fiume Mincio tra paperette e pescatori che ci facevano compagnia cantando a squarciagola le nostre canzoni preferite.

Rientrati ad ora di cena abbiamo gustato una squisita grigliata di carne nel ristorante principale, ma di corsa perché alle 8.30 ci aspettava la baby dance!! Così tra un ballo di gruppo e l’altro ci siamo dati la buona notte con l’animazione e tutti i bambini del villaggio e finalmente a nanna, svenuti tutti e 4 tra le soffici lenzuola di hello kitty 🙂

E’ stata davvero un’esperienza magica e decisamente diversa dal classico campeggio.

Ci torneremo sicuramente….anche se questa volta, per la casa di Hello Kitty, dovremo convincere il principe di casa.

Autrice: Alice Marchioro

 

Condividi questo post sulle tue pagine socialTweet about this on TwitterShare on FacebookShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedInEmail this to someone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *