Blog
comment 1

10 destinazioni top con i bambini

10 destinazioni top con i bambini

Le migliori dieci destinazioni in Europa secondo bambiniconlavaligia

Non é un classifica, pertanto leggetela dall’alto al basso, dal centro verso il basso oppure riprendete dall’alto e fermatevi a metà pagina, come vi pare. Abbiamo estratto dieci tra le migliori destinazioni con i bambini sulla base della nostra esperienza, dei servizi offerti, a tutta la famiglia compresi mamma & papà, della qualità turistica della meta.

Iniziamo subito da Malta. Isola e pertanto mare, e che mare, una stagione lunghissima con pochissima pioggia, spiagge per bambini o costa rocciosa per i più avventurosi, un sacco di voli, tutto l’anno, eventi ed attività per tutta la famiglia, parchi giochi dappertutto, alberghi con piscine e servizio all-inclusive. Consigliato dai 5 ai 7 giorni. Leggi il post della vacanza di Sara a Malta e i nostri consigli su dove dormire.

Bled e Bohinj, Slovenia, la tranquillità del lago in montagna coniugata ad una dotazione di servizi quali parchi acquatici ed attività per grandi e piccoli che permettono di trascorrere vacanze attive o rilassanti secondo le esigenze. Minirafting sui fiumi adatto a tutta la famiglia, gite in bicicletta e passeggiate nella natura. Tutto in un parco nazionale, da tre giorni in su. Il nostro viaggio a Bled in questo post. A Bled c’è un family hotel al quale siamo affezionati, ci siamo stai un paio di volte con i bambini e oggettivamente ci siamo trovati sempre bene, specialmente per il vicino parco acquatico compreso nel prezzo. Si tratta dell’Hotel Savica e questa è la pagina su booking.com. Se vuoi un’esperienza top a Bled c’è anche il Garden Village con le case sugli alberi!

Baviera, benvenuti nel paese dei bambini, qui tutti ne hanno almeno tre, tra laghi e montagne, prati pieni di mucche e piccoli paesini caratteristici dove assaggiare le buonissime fette di torta o la birra, ma solo per papà e mamma. Ritroverete il senso della famiglia e dello stare assieme, delle cose semplici e genuine. Non dimenticate Legoland, Freizeitpark, Ravensburger Park e Playmobil FunPark a Norimberga. Una settimana consigliata. In Baviera la rete di ostelli per famiglie Jugenherberge è una sistemazione con livello di servizio e ospitalità altissimo. L’ostello di Norimberga ad esempio si trova vicino al castello ed è curatissimo.

 

Valencia, una città ricca di attrazioni per la famiglia. Il Bioparc, l’Oceanografic, il Museo della Scienza, la spiaggia ed il Parco dell’Albufera, i Giardini del Turia. Impossibile annoiarsi a Valencia, tre giorni almeno per gustarsi a fondo la città. Per dormire in centro ci è stato consigliato dall’ente di promozione turistica locale l’Hotel Ad Hoc Carmen.

Ibiza, l’isola che avete sempre immaginato come un unica discoteca é anche una destinazione top per le famiglie, hotel family friendly, spiagge sabbiose e calette nascoste, una fortezza degna delle grandi città, prendete l’auto a nolo per conoscere bene l’isola, consigliata almeno una settimana. Leggi la nostra esperienza di vacanza sull’isola.

Baden Wuerttemberg e Foresta Nera, dove si incontrano tre nazioni, Francia, Germania e Svizzera, da Friburgo, la città dei ruscelli sino al Lago di Costanza le strutture turistiche sono popolate ovunque da bambini. La Foresta Nera é qualcosa di rigoglioso e spettacolare, lasciatevi coinvolgere dalle mille attività che interessano tutta la famiglia e non dimenticatevi di visitare l’Europa Park. Minimo una settimana. Da queste parti noi abbiamo alloggiato al Camping Kirchzarten, dispone anche di case mobili molto carine ed ha una grande piscina riscaldata. In alternativa in città a Friburgo c’è l’ostello per famiglie di Jugendherberge.

Disneyland Paris, più che un parco dei divertimenti é proprio il mondo delle fiabe fatto realtà, qui, se non lo si é già, si ritorna bambini, il parco é enorme e tutto il Resort é qualcosa di speciale, il divertimento é d’obbligo ed il sorriso non tarderà ad apparire sulle labbra anche dei più seriosi, non basta un giorno e occhio al budget ! Per le offerte e i pacchetti vacanza c’è una pagina sul sito del resort.

Londra, inaspettata come destinazione per i bambini si é rivelata invece qualcosa di spettacolare anche per un viaggio in famiglia. Dal semplice giro sul double-decker, ai numerosissimi musei interattivi e gratuiti come British Museum o Natural History, é una grande capitale che sa farsi apprezzare anche dai piccoli visitatori. Parchi con grandi prati verdi per riposarsi e giocare, negozi di giocattoli multipiano, spettacoli ed improvvisazioni di strada. Provare per credere, minimo tre giorni. Su questa meta ti suggeriamo la guida di Lonely Planet per bambini e ragazzi “Londra, tutto quello che hai sempre voluto sapere” a poco più di 11 Euro e per te la classica Londra sempre di Lonely Planet su Amazon a circa 19 Euro. Leggi anche il nostro articolo su come dormire con i bambini negli hotels economici a Londra.

Andalo, Trentino, Italia. Vero paradiso per la famiglia, una località immersa nel verde e nella natura, la montagna vera con le malghe e i sentieri a valle adatti anche ai passeggini. Praticamente ogni albergo assicura servizi alla famiglia, ottimo punto di partenza per esplorazioni nei dintorni, a vedere gli orsi, i lupi o i castelli del Trentino. Una settimana é il tempo giusto. Per dormire l’hotel Abete Bianco è un buon compromesso tra prezzo e qualità nell’accoglienza.

10 destinazioni con bambini top

All’Hotel Abete Bianco

Scozia, può essere realmente un viaggio affascinante anche con bimbi al seguito. La comodità del tour in auto permette di abbinare le entusiasmanti visite ai castelli alle dormitine dei bimbi nei tragitti di trasferimento. Non manca mai lo spazio per il gioco, un’affascinante cornamusa che suona, una località divertente come Loch Ness, con tanto di museo sul mostro, un pub dove mangiare buonissime patatine fritte a spicchi. Consigliati da 7 a 10 giorni.

Queste sono le nostre migliori destinazioni, ma noi siamo sempre in movimento e la lista può cambiare, anche grazie al vostro contributo! Scrivete, postate, twittate…aspettiamo i vostri consigli. Alcune mete sono raggiungibili abbastanza agevolmente con l’auto, per altre l’aereo é decisamente la scelta migliore, al caso di potrà noleggiare un’auto a destinazione. Se avete dubbi sul viaggio con i bambini in aeroplano qui trovate una ottima guida http://www.volo24.it/servizi/bambini-e-neonati su come prepararsi ed affrontare al meglio il volo, magari trovate pure un’offerta per partire al più presto con tutta la famiglia. Se cercate ulteriori informazioni su queste mete le trovate qui. Buon viaggio !

Condividi questo post sulle tue pagine socialTweet about this on TwitterShare on FacebookShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedInEmail this to someone

1 Comment

  1. Pingback: Ora di tornare a scuola, EF inglese a Malta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *